Città o giungla? A Palermo avvistati una pantera e un pitone

di Francesca Spanò 2

occhi-pantera-nera

All’inizio è stato l’avvistamento di una pantera a terrorizzare i cittadini di Palermo e provincia e, adesso, è la volta del pitone. In questa caldissima estate, sembra che pure gli animali, non proprio domestici, vogliano uscire a cercare un pò di refrigerio, anche se non si capisce bene da dove possano arrivare. Carabinieri e Guardie Forestali, intanto, stanno ricercando in città e nelle zone limitrofe, come Cefalù, il temibile serpente, mentre per quanto riguarda il felino, bisogna prima confermare che non si tratti di una cosiddetta leggenda metropolitana. Al centralino del 112, sono arrivate segnalazioni che parlano di un esemplare lungo due metri, che si trovava vicino ad un noto albergo, in contrada San Nicola. Ad aiutarli, pure le guardie zoofile, che stanno setacciando le sterpaglie, dove di solito tendono a nascondersi, ma fino ad ora non si sono raggiunti risultati degni di nota e il dubbio che si tratti di uno scherzo rimane.

Per non parlare della pantera, che da dieci giorni si muoverebbe indisturbata nel quartiere di Borgo Nuovo: una donna con la figlia, giurano di essersi trovate di fronte al temibile animale, proprio nei pressi della loro casa. Squadre della Forestale, si muovono nella zona con massicce dosi di narcotizzanti, partendo da Piano dell’Occhio e Poggio Ridente, fino a San Martino delle Scale e Misilmeri, ma nulla. Intanto fra mistero e realtà, sembra che qualche investigatore possa aver individuato la casa dove il felino si trovava, una villa di un multimilionario del quartiere in questione. Sembra che il facoltoso proprietario, sia un amante di animali esotici e nella sua villa allevi un vero e proprio zoo con tanto di scimmie e coccodrilli.


Insomma, si pensa che la pantera, stanca della sua “gabbia d’oro”, mentre si trovava libera in giardino, sia riuscita a scappare dal cancello automatico e a trovare la libertà. Gli altri esemplari, invece, potrebbero essere stati acquistati da uno zoo fattoria che si trova proprio nel palermitano. I cittadini, intanto, sono spaventati e hanno cominciato a parlare non di una, ma addirittura di due pantere; qualcuno giura che sia di piccola stazza, altri parlano di un gigante. Intanto le ricerche continuano.

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>