Musica per le orecchie dei gatti (audio)

di Redazione 1

musica per gattiUn regalo originale per allietare il Natale del vostro gatto? Un cd di musica composta ed incisa esclusivamente per soddisfare i suoi gusti musicali. Music for Cats nasce da un’idea di David Teie, un violoncellista americano, membro della prestigiosa National Symphony Orchestra. Avvalendosi della collaborazione di Charles T.Snowden, uno psicologo della University of Wisconsin, il musicista ha realizzato dei brani graditi alle orecchie dei felini domestici, capaci di scatenare nei mici le più disparate emozioni.

Tramite gli ultrasuoni, Teie si propone di ricreare versi come lo squittire del topo, e in futuro l’idea è di estendere il progetto anche ad altre specie, come cani e cavalli, creando suoni a loro graditi, suscettibili di risvegliare il loro interesse e gli istinti tipici della natura animale. Nei brani pensati per i gatti trovano posto le ballate rilassanti, i cinguettii che ne risvegliano gli istinti primordiali di caccia, fino ad includere persino il suono delle fusa, che richiama il rapporto con gli umani, o il fruscìo che ricorda ai gatti l’allattamento materno.

Un progetto davvero originale, Music for Cats, non c’è che dire, tanto che il New York Times lo annovera tra le top idea del 2009.

Per catturare l’interesse dei gatti non si sono utilizzati versi animali, bensì strumenti musicali e voci umane. Niente è affidato al caso, anche la più piccola nota è frutto di uno studio sulle sonorità specie-specifiche.

I brani disponibili per allietare i gusti musicali del nostro micio per ora sono soltanto tre, acquistabili direttamente dal sito. Nei prossimi mesi, però, si prevede l’uscita di una vera e propria compilation: il primo cd di musica per gatti. Per i gattofili più convinti, quella della musica per gatti, sarà una vera e propria chicca e scommettiamo che le mura di casa si riempiranno presto di kitty ditties (composizioni per gattini), cats ballads, e arie feline (feline airs).Vi lasciamo ad un’anticipazione, buon ascolto!

[Fonte: Repubblica.it]

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>