Morti i cani di John Travolta

di Redazione Commenta

b9ad0554eb

Pochi giorni fa si è verificato un incidente che ha visto come protagonisti i due cani del noto attore John Travolta, investiti ed uccisi da un mezzo mentre si trovavano all’aeroporto di Bangor, nello stato del Maine. La colpa dell’incidente sarebbe da attribuirsi ad un dipendente dello scalo aereo, impegnato a portare a spasso i due cagnolini in attesa di riconsegnarli allo stesso John.

Nello specifico si apprende che proprio durante la passeggiata i due cani sarebbero stati investiti da un camioncino che si stava avvicinando all’aereo di John, dal quale sarebbero scesi l’attore, la moglie Kelly Preston ed i figli, morendo sul colpo. Il piccolo scalo americano ha subito porto le scuse per l’incidente, che non è stato assolutamente voluto ma dettato dalla poca esperienza ed attenzione del dipendente.

John Travolta ha comunque voluto aprire un’inchiesta per stabilire le esatte cause dell’incidente: oltre a ciò non ha voluto commentare oltre l‘accaduto, troppo scosso per aggiungere altro. L’attore si era sempre dichiarato vicino agli animali, tanto che nel 2008 aveva anche prestato la propria voce doppiando il cartoon Bolt.

Amo i cani, ne ho sempre avuti, fin da quando ero bambino. Sembravano tutti degli umani, tanto intelligenti ed espressivi erano. Spesso la gente mi dice che ricordo un cane, proprio perché sono mansueto e un po’ goffo come loro

Aveva dichiarato lo stesso attore alla presentazione del cartone animato Disney Bolt.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>