Milano: mappa delle aree per cani

di Redazione 2

Cari amici di Tutto zampe che vivete in Lombardia, oggi proponiamo una bella mappa delle aree dove poter portare in tutta tranquillità il vostro amico a quattro zampe. Come disposto dal regolamento comunale all’interno delle aree specificatamente indicate, realizzate nei parchi e nei giardini pubblici, gli amici a quattro zampe possono muoversi e correre liberamente.

A sorvegliare queste aree ci sono delle guardie ecologiche incaricate anche di informare i proprietari dei cani, e se necessario, di richiamarli ed eventualmente sanzionarli i proprietari ogni volta che questi non rispettino il regolamento previsto (ad esempio obbligo di raccolta delle deiezioni canine).

Tutti i cittadini residenti che desiderano chiedere al Comune di realizzare un’altra area di tale tipo, possono farlo sia in forma singola che come gruppo di cittadini, tramite la presentazione di una domanda con raccolta di firme da sottoporre al Consiglio di Zona di competenza: se la raccolta verrà ritenuta valida e la zona sprovvista di adeguata area sgambamento, la richiesta verrà valutata e l’area predisposta.

Le aree verdi per cani a Milano sono suddivise in nove zone di decentramento,a seconda del quartiere di riferimento: si va dal Parco Sempione al Giardino della Guastalla, da Largo San Valentino al Parco delle Cave e Parco Nord di Milano. Il totale delle aree dedicate ai cani è di 312, per una superficie totale di 582.210,10 metri quadrati.

Il regolamento delle aree è preciso: nelle aree attrezzate destinate al gioco dei bambini di età inferiore ai dieci anni i cani non possono sostare, negli spazi loro riservati devono essere condotti al guinzaglio. E’ vietato introdurre i cani nei canali, corsi d’acqua e zone umide, è vietato altresì addestrare nelle aree verdi cani per la caccia e la difesa personale.

E’ vietato infine abbandonare animali nel parco: tutti divieti sopra indicati, relativi all’accesso nelle aree non consentite, non valgono per i cani guida per ciechi e per le perosne con problemi motori e di deambulazione. Foto tratta da www.djibnet.com

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>