Mamma cane adotta cinghiali

di Stefano Petrone Commenta

La mamma con il cinghialinoNelle foreste attorno ad Amburgo, in Germania, due piccole cinghialine hanno perso la loro mamma, fino quando Laska, pastore alsaziana, le ha adottate.

Le due cucciole sono state chiamate Alice ed Emma, trovate e tratte in salvo da alcuni escursionisti sono state portate dai coniugi Heckers, famosi per il loro impegno a favore degli animali in difficoltà.

Gli Heckers hanno una cagnolona con tanto istinto materno, infatti da quando le due cucciole di cinghiale hanno varcato la porta di casa Laska ha cominciato a leccarle e le ha adottate.

Le due piccole sventurate sono state trovare in brutte condizioni, malnutrite e quasi assiderate, appena arrivate a casa Heckers sono stante sfamate con il biberon, al resto ci ha pensato mamma Laska.

Ha iniziato a cingerle con il suo corpo scaldandole per tutta la notte, le ha lavate con la sua lingua e ha vegliato su di loro fino al mattino seguente e non solo.

Quando le due cucciole raggiungeranno l’età adulta e saranno troppo grandi per essere tenute in casa verranno affidate ai gestori di una riserva per animali selvaggi con cui la famiglia Heckers collabora, per il momento Alice ed Emma sono ancora cucciole e hanno tanto bisogno delle cure e dell’amore che solo Laska può offrire.

Chissà che momento struggente sarà quando mamma Laska dovrà salutare le due creature con gli zoccoli, immagino già fiumi di lacrime anche nei volti degli Heckers, qualsiasi animale giri per casa diventa parte della famiglia.

Sicuramente se Alice ed Emma, oramai adulte, incontreranno Laska nella riserva ricorderanno quegli odori che le hanno accompagnate da cucciole e sapranno esprimerle gratitudine e lo stesso amore che la cagnolona ha dimostrato nei loro confronti.

Di seguito una gallery, vi avverto che le foto sono tenerissime, dimostra come il cuore di una mamma, anche adottiva, può essere infinito.

Fonte

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>