Lupo e Nuvola, salvi i pastori abruzzesi dell’Hotel Rigopiano

di Fabiana Commenta

Sono vivi per miracolo: Lupo e Nuvola, due bellissimi pastori abruzzesi nati e cresciuti all’Hotel Rigopiano di Farindola, in provincia di Pescara, distrutto da una slavina in seguito alle scosse di terremoto che hanno colpito il Centro Italia.

lupo e nuvola

E mentre i soccorritori sono ancora alla ricerca di qualche superstite, si sono miracolosamente salvati Lupo e Nuvola. I due cani sono riusciti a scampare alle macerie e raggiungere il centro abitato, dove sono stati accolti, curati e rifocillati dagli abitanti del centro. 

La bella notizia in un momento così drammatico arriva con una foto: lo scatto di Lupo e Nuvola è stata postata su Facebook sul profilo di Martina Rossi, una ragazza che lavorava da poco tempo come barista presso il Rigopiano e che conosceva molto bene i due cani amati e coccolati dallo staff e dai clienti.

Lupo e Nuvola, i pastori abruzzesi nati e cresciuto all’Hotel Rigopiano non so come, sono riusciti a raggiungere la mia contrada, una frazione di Farindola (Villa Cupoli) sani e salvi. Questo non può di certo colmare il vuoto e la distruzione che attraversa un paese in ginocchio ancora speranzoso, nell’attesa soltanto di notizie positive, me in prima persona. Ma questi due bellissimi cagnoloni, rivedendoli, di certo sono riusciti a farmi tornare a battere il cuore, almeno per qualche secondo, riportando la speranza.

Ha scritto Martina sul suo profilo social. Nulla da fare invece per i cucciolotti di Lupo e Nuvola che erano nati pochi mesi fa le cui foto erano state pubblicate sul profilo Facebook del Rigopiano.

TERREMOTO E GELO, LA SOFFERENZA DEGLI ANIMALI

photo credits| facebook

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>