4 Ottobre, la giornata mondiale degli animali

di Redazione 5

Ogni anno, il quattro ottobre, si celebra la giornata mondiale degli animali, in concomitanza con i festeggiamenti per San Francesco, un santo legato per l’appunto agli animali: si tratta di una giornata dedicata interamente ai nostri amici a quattro o due zampe, per restituire loro un pò dell’immenso amore che ogni giorno ci danno. Ma da dove nasce questa iniziativa? Si tratta di una iniziativa nata molti anni fa: era il 1931 quando a Firenze, durante una riunione di ecologisti, si decise di istituire una giornata mondiale dedicata agli animali.

Tale giornata inizialmente avrebbe dovuto essere un canale per concentrare l’attenzione popolare sulle sole specie in via d’estinzione: gradualmente divenne un momento di riflessione su tutti gli animali in generale, sulla loro tutela e sul loro benessere. In tutti il mondo si potrà aderire a molte iniziative che le varie associazioni ecologiste e di tutela degli animali proporranno. Anche in Italia senza dubbio saranno organizzate attività in favore degli animali: man mano che il programma della giornata prenderà definizione vi terremo informati su eventi, convegni, mostre o tutto ciò che verrà organizzato per quella giornata.

Come diceva il grande Mahatma Gandhi, La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali. Fermiamoci un momento a riflettere su questa frase e cogliamone il significato profondo: la giornata degli animali non può lasciarci indifferenti. Viviamo in un mondo che ruota intorno all’uomo, alla sua grandezza, alla sua brama di potere.

Un essere tanto intelligente incapace di proteggere ciò che di unico c’è al mondo: l’ambiente e le creature che lo popolano. Dedichiamo tutti quanti più tempo ai nostri amici animali, una passeggiata in più, una carezza inaspettata, un gioco da fare insieme: coinvolgiamo gli animali nella nostra vita, rispettiamoli per essere rispettati e insegnamo agli altri a vivere a contatto con loro.

Commenta!

Commenti (5)

  1. Gli animali devono essere lasciati liberi e non devono essere cacciati, specialmente quelli
    in via di estinzione .
    Come mai oggi, il 6 ottobre 2012, la caccia non è stata chiusa!?? 🙁

    1. Non sai quanto mi piacerebbe che la caccia fosse vietata. Io da quando ho accarezzato una mucca non mangio più carne di mucca e vitello e di nessun altro animale, tranne il pollo, che ben presto eliminerò assieme al pesce. Trovo che la caccia sia una cosa stupida e orribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>