Gelato per cani alla fragola e cocco

di Giulia 1

La stagione estiva è ancora lontana ma un buon gelato per cani si può gustare in ogni momento, anche come spuntino o come merendina pomeridiana, o come premio per dimostrare a Fido tutto il nostro affetto. Oggi vi presentiamo la ricetta per realizzare un gustoso gelato per cani alla fragola e cocco, due ingredienti golosi e genuini. Buona merenda a Fido!

Gelato per cani

Ingredienti:

  • un vasetto di yogurt bianco magro e senza grassi
  • scaglie di cocco
  • fragole fresche tagliate sottili

Ecco come procedere:

Prendete un vasetto di yogurt, tagliate e mondate le fragole facendo tanti pezzettini piccolini ed unite al tutto il cocco in scagliette. Potete unire tutti gli ingredienti in un frullatore, mescolando fino a quando non diventa tutto omogeneo e liquido il più possibile. A questo punto vi basterà versare il vostro composto in un contenitore per il freezer, al fine di farlo congelare.

Potete anche utilizzare i contenitori che si usano solitamente per fare i cubetti di ghiaccio, per avere delle micro porzioni perfette per i cani di piccola taglia. Aspettate un giorno fino a quando il composto non si sarà solidificato e servite direttamente a Fido, aspettando magari che si ammorbidisca un pochino. Per creare un gelato perfetto potete anche mettere degli stecchini nelle palline al momento del congelamento, in modo da poter tenere il gelato saldo in mano, per farglielo leccare e quindi gustare meglio!

Ovviamente con questo procedimento sarà possibile creare tanti altri gusti, aggiungendo diversi ingredienti, tutti light e senza zuccheri e grassi aggiunti per fare stare in forma l’amico a quattro zampe! Volete altre ricette bestiali? Eccone alcune!

foto credit Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>