Gatti, possono soffrire di dermatite da stress

di Tippi 1

gatti dermatite stress

A quanto pare lo stress non è solo un nemico dell’uomo, ma anche dei gatti! I felini, infatti, tendono a soffrire di dermatiti, che possono avere diverse cause, come allergie alimentari o malattie endocrine, ma anche lo stress. In questi casi, la cosa migliore da fare è affidare il nostro amico a 4 zampe ad un bravo veterinario.

La dermatite, talvolta, può avere un’origine psicologica, che insorge quando il gatto cerca di reagire a delle fonti di stress. La manifestazione più evidente è la toelettatura ossessiva, e in particolare in alcuni punti del corpo come le zampe o più frequentemente la coda, che dopo averla leccata più e più volte, inizia a mordicchiare e a recidere i peli. A questo punto sorge la dermatite, che porta un prurito intenso tale da innescare un circolo vizioso e spingere l’animale a continuare a grattarsi e a mordersi.

Per i gatti l’azione di leccare il proprio mantello ha una funzione calmante. Per risolvere il problema è indispensabile capire prima di tutto perché il gatto soffre di stress. Gli animali, ad esempio in caso di trasloco o viaggi molto lunghi, rientri dopo un ricovero o un periodo in pensione, ecc., tendono a reagire grattandosi spasomodicamente, anche senza sentire prurito, provocandosi dermatiti da auto-lesioni che faticano poi a guarire.

In questi casi, è consigliato l’utilizzo di integratori di acidi grassi di omega 3, molto utili anche per il nostro organismo, acido linolenico e acido linoleico coniugato per favorire la guarigione e rinforzare le difese della cute sana. La somministrazione può essere anche prolungata nel tempo perchè non presenta effetti collaterali. Per aiutare il gatto a non grattarsi più, inoltre, è molto utile un particolare collare detto “Elisabetta”, che impedisce al nostro amico di mordersi e di graffiarsi consentendo alla pelle di rigenerarsi.

Chiaramente, le lesioni se superficiali vanno curate con trattamenti locali, se invece sono profonde e infette devono essere somministrati antibiotici per via generale. La cosa migliore, tuttavia, prima di prendere qualsiasi iniziativa, è portare il gatto dal veterinario.

Photo Credit|ThinkStock

Commenta!

Commenti (1)

  1. La dermatite ormai è una patologia molto diffusa, ultimamente stà attaccando anche gli animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>