Gatti e cani per chi soffre di allergie – parte uno

di Redazione 19

Se amate gli animali ma odiate le allergie, ovvero siete allergici al pelo dei pets più diffusi, cani e gatti in primis, una soluzione, prima di rinunciare del tutto all’idea di avere un amico a quattro zampe, è quella di optare per le razze più ipoallergeniche di cani e gatti.

In realtà, non è solo il pelo che scatena le reazioni allergiche, bensì anche alcune proteine contenute nella saliva e nella pelle. A dirlo è James Seltzer, portavoce dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology che spiega come i soli animali domestici anallergici siano quelli con la pelle squamosa, come iguana e serpenti, per intenderci. Tuttavia ci sono alcune razze di cani e gatti che si pensa siano più adatti, ovvero provochino meno reazioni e soprattutto di minore entità, a chi soffre di allergie, anche se scientificamente non è mai stato provato. Dopo il salto, vediamo nei dettagli di quali specie si tratta.

Il Bedlington terrier.

beddlington terrier

Se pensavate che i cani più ipoallergenici fossero quelli a pelo corto, sarete sorpresi nello scoprire  che tra le razze indicate a chi soffre di allergie dall’American Kennel Club trovano posto molti cani a pelo lungo.
Questo perché non è il pelo del cane di per sé che provoca allergie, bensì  le proteine contenute nella saliva o nella pelle, o altre proteine. Gli allergeni (in particolare le proteine della saliva) possono attaccarsi al pelo, così un pelo molto folto piuttosto che meno lungo è la chiave per un cane a prova di allergia.
I Bedlington terriers hanno ricci cappotti lanosi con uno ciuffo in più sulla parte superiore della testa, e pesano tra i 7 ed i 9 kg.

Bichon Frise (o Bichon Tenerife).

bichon-frise

I Bichon Frisé hanno un sottopelo morbido e setoso con uno stratto più spesso e ricciuto all’esterno.
Questi cani pesano tra i 4 kg e mezzo e gli otto kg.
In generale, gli allergeni del cane sono particelle microscopiche che possono fissarsi su altri inquinanti atmosferici, tra cui il fumo di sigaretta e il particolato generato dai gas di scarico delle auto.
Ridurre l’inquinamento dell’aria interna può contribuire a fermare la circolazione degli allergeni in casa.

Chinese Crested (Il cane nudo cinese).

chinese-crested-cane-nudo-cinese

Questo cane è pressochè senza peli, il che può servire ad abbassare, ma non ad eliminare del tutto gli allergeni in casa.
Un membro della razza, Sam, ha avuto il triste primato di essere votato come il cane più brutto del mondo in via non ufficiale per ben tre anni consecutivi.
I Chinese Crested sono disponibili in due versioni, senza peli, con qualche ciuffo sulla testa, le zampe, e la coda, e con un pelliccia morbida su tutto il corpo.
Questi cani pesano tra i 4 kg e mezzo ed i 6 kg.

Gatto Devon Rex.

gatto devon rex

Il Devon Rex ha grandi orecchie, un volto simile a quello degli elfi, e un mantello che può essere sottile e simil-pelle scamosciato o con un ciuffo di riccioli, secondo la Cat Fanciers’ Association. Questi gatti hanno la dubbia reputazione di essere anallergici, in realtà i sintomi variano “a seconda dell’allergia specifica di cui si soffre”. In generale, i gattini hanno più allergeni dei gatti adulti.

Sebbene i livelli sembrano scendere drasticamente dai 6 ai 12 mesi di età, possono ancora causare allergie – spiega il dottor Seltzer.

Irish Water Spaniel.

irish-water-spaniel

Questi cani hanno un pelo riccioluto e possono pesare tra i 20 ed i 30 kg.
Secondo James Sublett, capo del reparto di allergie infantili della University of Louisville School of Medicine:

Regolare il pelo del cane e fargli il bagno periodicamente può ridurre ma non eliminare gli allergeni.
Se si fa la toelettatura all’esterno della casa o nei centri specializzati non si dovrebbero sollevare molti allergeni.

Kerry Blue Terrier.

kerry-blue-terrier

Questi cani hanno un morbido strato denso e pesano tra i 15 ed i 18 kg.
Originariamente allevati come cani da caccia, non si trovano molto a proprio agio in famiglie con gatti o altri animali di piccola taglia, secondo l’American Kennel Club. Il dottor Sublett fa notare che

se si è allergici a un cane, si è allergici a tutti i cani.
Non c’è alcuna reale garanzia che l’animale sarà anallergico.

Labradoodle.

labradoodle

I labradoodle sono stati creati tramite l’incrocio di un barboncino e di Labrador retriever. L’intento iniziale era quello di produrre un cane anallergico e allo stesso tempo addestrabile a fare da guida ai ciechi. Si tratta di una scelta popolare tra chi soffre di allergie, anche se l’American Kennel Club sconsiglia questi cani progettati a tavolino.

Non c’è alcun modo per garantire che una cucciolata produrrà cuccioli con la pelliccia di un barboncino, rendendo i prezzi elevati ingiustificabili e la pubblicità di questi cani come i cani ideali ingannevole.

[continua…]

Commenta!

Commenti (19)

  1. sono molto interessata ad avere notizie in merito alle razze di cani per chi soffre di allergia, che è purtroppo il mio problema, siamo orientati ad un cane di taglia piccola, viviamo in un appartamento con terrazzo, ed eravamo orientati al barboncino toy (desiderio di mia figlia).
    grazie
    elena panisi

  2. Ciao Elena,
    non esistono razze di cani completamente anallergiche tranne quelle modificate geneticamente… nei cani a pelo corto, o nudi, tuttavia, si vengono a spargere per casa meno allergeni… come spiegato anche nell’articolo gli allergeni vengono prodotti da proteine di sudore e saliva quindi anche sottopelle… non è il pelo in sè la fonte della reazione allergica, anche se può essere un’aggravante. Ti segnalo anche l’altro articolo che parla di allergie… anche se la scelta del barboncino toy mi sembra ottima… 🙂

  3. io voglio avere un cane!!!!!!!!!!!!!!

  4. buonasera!
    mi piacerebbe molto avere un cane ma purtroppo mio padre ne é allergico! ci sono razze che non creano problemi? e ci sono determinate pastiglie ? aiutatemi!

    1. ciao Erica, ecco un articolo interessante per chi ha problemi come quello di tuo padre!
      http://www.tuttozampe.com/gatti-cani-ipoallergenici/3969/

  5. salve,buonasera!!!!io vorrei tantissimo avere un cucciolo, in settimana andrò a fare le prove allergiche al cane, per vedere se posso tenerne uno. ma sicuramente sono allergica perchè sono un soggetto allergico e sono gia allergica alla polvere e alla muffa. nel caso lo fossi, ci sono vaccini che possono eliminare l allergia?? come cane vorrei il bassotto o il chiwawa..

    1. Non è detto che chi è allergico ad una cosa lo sia anche al pelo del cane. Più che vaccini, adesso si parla di sensibilizzazione. Ma chiedi direttamente all’allergologo che ti saprà consigliare direttamente. Esistono delle razze “meno allergizzanti” e non mi sembra che siano quelle che vorresti tu…ma comunque su questo aspetto la comunità scientifica è ancora non tutta convinta. Aggiornaci, ciao;=)

    2. @cinzia iannaccio: @cinzia iannaccio: fortunatamente ho fatto le prove e non solo allergica al pelo e alla forfora del cane.. però ha detto la mia allergologa che essendo un pò allergica alla polvere potrei avere qualche fastidio risolvibile 🙂

    3. Bene;=)) Ci fa piacere.

  6. ciao! io sono molto allergica, infatti soliramente abbiamo avuto sempre cani da poter tenere fuori, però è da un po’ di anni che non lo abbiamo più, sentendo una sorta di vuoto. tra le razze ‘meno allergiche’ potreste suggerirmi tra carlino, yorkshire terrier (a pelo corto) e barboncino di taglia piccola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>