Frattura del femore nel gatto

di Redazione 1

La frattura del femore è una delle più comuni nel gatto. La casistica riscontrata in medicina veterinaria è molto alta e dovuta soprattutto a gravi traumi ed a malattie dello stesso osso della coscia.

Generalmente le fratture del femore causano zoppìa acuta e possono verificarsi in un osso immaturo, ovvero che non ha ancora finito di crescere,  o in uno maturo. Si distinguono in aperte, ferite della pelle con osso che risulta esposto, o chiuse; semplici o multiple.

A seconda della natura della frattura e dell’età dell’animale, ci sono diverse modalità di intervento. Non intervenire accresce il rischio di complicazioni, anche gravi.

Sintomi

  • Gamba posizionata anormalmente
  • Dolore o incapacità di muoversi

Diagnosi

Il veterinario procederà con un approfondito esame fisico e, a seconda dei casi, potrebbe prescrivere:

  • Radiografie del torace
  • Un esame ortopedico completo
  • Radiografie della gamba colpita

Trattamento

Il trattamento può variare a seconda della gravità del trauma. In generale, per la maggior parte delle fratture del femore si rivelano necessarie l’anestesia e la stabilizzazione chirurgica dei frammenti ossei, perché il femore non può essere adeguatamente immobilizzato in un gesso o tutore per permetterne la corretta guarigione. Altri provvedimenti potrebbero includere

  • Trattamento concomitante di lesioni dei tessuti molli
  • Analgesici

Cure a casa e prevenzione

Portate il gatto dal veterinario il più presto possibile dopo ogni trauma subito dall’animale, per scongiurare subito ogni rischio di frattura. Cercate di evitare che cammini o si muova troppo. Non inserite alcun tutore o bendaggio sulla gamba a meno che non vi sia sanguinamento abbondante.

Dopo l’intervento chirurgico sulla frattura, il gatto dovrà essere tenuto a stretto riposo per diverse settimane e l’incisione cutanea dovrà essere monitorata fino all’avvenuta guarigione che sarà documentata da nuove radiografie. Sarà il veterinario a stabilire, dopo gli opportuni controlli, quando il gatto può tornare alle attività di sempre.

Gli eventi traumatici che provocano la frattura del femore sono spesso incidenti inevitabili. Tuttavia, si può effettuare una certa opera di prevenzione, evitando che il gatto attraversi la strada e stia in casa al sicuro, lontano dalle automobili.

[Fonte: Petplace]

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>