ENPA, vademecum emergenza freddo per animali selvatici

di Fabiana Commenta

Freddo e neve portati dall’ondata di gelo siberiano arrivata in Italia mette a dura prova anche gli animali che soffrono le basse temperature.

8 motivi gatto trema, freddo,

Se è possibile essere più accorti con gli animali domestici tenendoli al caldo e aumentando loro il cibo per aumentare l’apporto di calorie, è anche vero che sono soprattutto gli animali selvatici a soffrire il freddo. Ecco i consigli Enpa per poter aiutare gli animali selvatici a superare le giornate all’insegna del freddo e del gelo.

  • Lasciate nel giardino, sul balcone o in un luogo riparato dai predatori qualche “leccornia”, due ciotoline d’acqua tiepida e pulita: una per bere, l’altra per consentire agli uccellini di fare il bagno. Questo consentirà loro di mantenere il piumaggio in ordine e, quindi, di avere una maggiore protezione contro il freddo.
  • Rifornite le mangiatoie sul terrazzo o nel giardino fino alla primavera. Non interrompete mai la somministrazione di cibo e in assenza di mangiatoie, è bene lasciare del cibo a terra e “appeso” nei rami degli alberi per le specie più timide che frequentano l’ aperta campagna o boschi, parchi e giardini.
  • Una casetta per uccelli può essere utile come riparo dal vento, dalla neve e dal gelo o per trascorrere la notte in tranquillità. È be e sistemarla in un luogo sicuro, riparato dai predatori, dagli agenti atmosferici e dal traffico.
  • Tra gli alimenti più indicati vanno considerate le arachidi non salate, i semi di girasole e di zucca, le piccole granaglie, il miglio, i fiocchi di cereali, i cornflakes. Va bene usate anche il cibo per cani e gatti, la frutta fresca e la frutta secca. Meglio evitare il pane e i prodotti da forno.
  • – In campagna e nei giardini è utile anche togliere la neve da sotto gli alberi, lasciando così del terreno libero.
  • Se trovate un animale selvatico in difficoltà, contattate i carabinieri Forestali, e consegnatelo in un centro recupero fauna autorizzato. Per animali di grande taglia, ungulati o mammiferi come volpi, dovrete attendere il soccorso del personale perché necessitano di personale specializzato
  • In caso di dubbi, contattate sempre la sede Enpa più vicina.

ENPA, VADEMECUM ENPA PER ANIMALI DOMESTICI

photo credits | thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>