Diarrea cronica gatto, che fare?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario
La mia gatta ha 18 anni. E’ DA QUALCHE TEMPO CHE HA SPESSO LA DISSENTERIA MOLTO LIQUIDA. COME POSSO AIUTARLA? E’ molto dimagrita ultimamente anche se ha un buon appetito.

diarrea cronica gatto

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema diarrea  gatto

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected]  o visitare il sito www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.ra  Le cause di diarrea cronica in un gatto di 18 anni possono essere varie, ma le prime due che mi vengono in mente sono l’ipertiroidismo e il linfoma. L’ipertiroidismo è una patologia della ghiandola tiroide, frequente nei gatti anziani e che si manifesta spesso con dimagramento, fame abbondante, nervosismo e diarrea. Il linfoma è invece un frequente tumore dei gatti che spesso si localizza a livello intestinale con sintomi che inizialmente comprendono  dimagramento, diarrea e vomito, ma che possono evolvere fino ad un blocco intestinale. Per la diagnosi differenziale, oltre alla visita è necessaria un analisi del sangue che comprenda la valutazione degli ormoni tiroidei (FT4 e TT4) e una ecografia addominale. Escluse queste due patologie vanno valutati problemi parassitari, alimentari, corpi estranei e altre patologie intestinali. Cordiali salutiDott. Fabio Maria Aleandri. Medico Veterinario

>> Leggi qui tutte le risposte del Dott. Fabio Maria Aleandri medico veterinario

 

Leggi anche:

Diarrea nel gatto, cause, cure e rimedi naturali

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

Foto: Thinkstock

 

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>