Cucciolo di cane non sopporta il guinzaglio?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su cucciolo di cane che forse non sopporta il guinzaglio
Buongiorno La mia cucciola di cane, di circa 8 mesi 1/2 da qualche tempo durante le passeggiate manifesta un comportamento piuttosto “esuberante”. Inizia cercando di mordicchiare l’orlo dei pantaloni o i lacci delle scarpe di chi la porta per poi finire a mordere e saltare facendo un vero e proprio tira e molla con il guinzaglio, l’ombrello, la cintura del cappotto, insomma qualsiasi cosa il padrone abbia in mano o indossi in quel momento. Di solito visto che la porto a passeggiare in pineta provo a contenerla raccogliendo un bastone, in modo che sposti l’attenzione su quello, ma funziona solo temporaneamente. Mi sono fatta l’idea che reagisca così perché non sopporta il guinzaglio vorrebbe essere lasciata libera di correre. Vorrei gentilmente sapere come fare per correggere questo comportamento.

cucciolo cane guinzaglio

Tipo di consulto: Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema: cucciolo cane e ribellione al guinzaglio durante le passeggiate

Risponde la Dott. Cristiana Matteocci Medico veterinario Comportamentalista, Per contatti diretti [email protected]www.cristianamatteocci.it cell. 3289261598

 

Buonasera
Probabilmente è un comportamento legato a frustrazione e forse già avete individuato la causa, quindi perché non concedergli momenti di libertà? L’ adolescenza è una fase delicata dove il cane cerca conferme dal gruppo e cerca un suo ruolo all’interno. Provate ad assecondare la sua richiesta piuttosto che agire quando manifesta il comportamento sgradito.

Cordiali saluti Dr.ssa Cristiana Matteocci.

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>