Pedigree del cane, costo e Enci

di cinzia iannaccio 1

pedigree cane costo enciIl pedigree è un documento ufficiale (l’unico) che accerta l’appartenenza del cane ad una determinata razza canina pura. E’ infatti emesso e riconosciuto dall’Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana, deputato alla salvaguardi delle razze canine riconosciute come pure) e dal Ministero delle politiche agricole. Data l’importanza viene ovvio domandarsi quanto costa e dunque quanto questa cifra incida sul prezzo del cucciolo da acquistare.

Il costo del pedigree

Ebbene un pedigree non costa nulla a chi acquista un cane di razza da un serio allevatore, nel senso che è parte integrante del prezzo del cucciolo. Attenti dunque a questo particolare. Diffidate di chi vi chiede il pagamento del pedigree a parte o vi dice che il cane è di razza pura anche se non ha il pedigree (è una contraddizione di fondo). Il pedigree attesta (con annotazioni e firme ENCI) il numero d’iscrizione all’Enci stesso, i dati anagrafici dell’animale (razza, nome, sesso, data di nascita, colore del mantello, tatuaggio e genealogia), i riferimenti dell’allevatore ed i nominativi dei proprietari passati e futuri (il passaggio di proprietà non risulta valido se non vi è una annotazione registrata sul pedigree). In pratica si tratta di un documento ufficiale che accompagna il cucciolo dalla sua nascita, è parte integrante di lui come il naso! Ma esistono dei costi specifici per la sua emissione?

Costo pedigree per allevatore

Sì. Il pedigree va infatti richiesto all’Enci dall’allevatore (con una prima denuncia entro i 25 giorni dalla nascita del cucciolo-Modello A e la seconda entro i 90 giorni-Modello B). Questi per tale prassi dovrà versare all’ente delle tariffe: 14,00 euro all’atto del Modello A e 19,00 euro nel momento in cui si presenta il Modello B, a cui vanno sommati circa 8 euro di diritti di segreteria.  Il costo massimo per ogni pedigree è dunque di 41 euro (ma il modello A riguarda la cucciolata, quindi la media per ogni cane è più bassa). Questa cifra incide dunque poco nel prezzo generale di un cane di razza pura, che per sua specifica è comunque più alto di quello dei meticci. Da notare: se non si presenta il modello A entro i termini prestabiliti, non sarà più possibile ottenere il pedigree per il nuovo cucciolo. Se si ha la passione per una determinata razza canina, il pedigree è un obbligo. Una razza pura è tale se certificata, altrimenti è meglio prendere uno dei tanti splendidi ed affettuosi esemplari che vivono nei canili, nonfatevi truffare.

Fonte: Enci

Foto: Thinkstock

Commenta!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>