Cosa mangia l’iguana? Cibi in & out

di Giulia 1

cibi consentiti e vietati nell'alimentazione dell'iguana

L’iguana è un rettile affascinante, piuttosto diffuso come animale domestico nelle case degli Italiani: oggi ci occupiamo dei cibi consentiti e vietati nell’alimentazione dell’iguana per tutti coloro che ne possiedono una ma hanno qualche dubbio su quello che può o meno mangiare questo simpatico animale. Per prima cosa precisiamo che si deve trattare di una alimentazione ricca di fibre, per favorire il corretto funzionamento intestinale, e che anche la scelta dei colori gioca un ruolo fondamentale: pare infatti che le iguane scelgano i loro alimenti anche in base ai colori vivaci.

Gli alimenti ideali:

Per quel che riguarda gli alimenti che una iguana può mangiare, segnaliamo le insalate come cicoria, scarola, radicchio, invidia, rucola e tarassaco, ed ancora verdure come la zucca e lo zucchino, erba medica e trifoglio, ma anche fiori e foglie di ibisco. Fagiolini, carote e peperoni, oltre alle patte che potrete servire lessate, cetrioli e piselli completano l’offerta. Tra le piante segnaliamo le foglie ed i fiori della dalia, le margherite gialle, le foglie del gelso e le foglie di vite, purchè non siano trattate con nessun pesticida o prodotto velenoso. La frutta non deve superare il 15/20% dell’alimentazione totale giornaliera dell’iguana: in questo caso può essere somministrata albicocca, pesca, arancia, mandarino, mela e pera, anguria, ananas e i fichi.

Gli alimenti da servire occasionalmente:

Solo saltuariamente il kiwi, il mango e la papaya, prugna, melone e il caco. Da somministrare saltuariamente e con cautela al vostro animale domestico segnaliamo pomodori e banana, prezzemolo e sedano.

Gli alimenti da evitare:

Infine ecco alcuni cibi che sono dannosi e che non devono assolutamente essere somministrati alla vostra iguana domestica, per farla restare in salute. Si tratta degli insetti, della carne e degli spinaci che contengono troppo ferro, uva e geranio, e tutto ciò che è affine ai cavoli e cavolini. Anche la rapa e la bietola sono da evitare. Un fattore da tenere in forte considerazione nell’alimentazione di un’iguana è il mantenimento di un rapporto calcio e fosforo pari a 2:1. Ovviamente per fare ciò bisogna scegliere i cibi che più si avvicinano a questo rapporto, per offrire la massima combinazione possibile garantire il benessere dell’animale.

Fonte:  Sangue freddo

Foto credits: Getty

Diventa Fan di TuttoZampe!
https://www.facebook.com/TuttoZampe

Commenta!

Commenti (1)

  1. MAI DARE PREZZEMOLO (E’ TOSSICO!!!) E POMODORI (GLI CAUSANO PROBLEMI DOVUTI ALLA LORO ACIDITA’), E NEMMENO IL SEDANO E’ INDICATO!!! PER PIACERE GIULIA DOCUMENTATI MEGLIO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>