Consigli per adottare un furetto abbandonato

di Giulia Commenta

furetto

Adottare un animale domestico non è mai una cosa semplice: occorrono pazienza e tanta buona volontà, oltre che tempo a disposizione ed amore. Non si tratta di un giocatolo, lo abbiamo detto tante, volte, ma di un essere vivente che necessità di cure ed attenzione oggi vogliamo dare qualche consiglio utile per chi decide di adottare un furetto abbandonato. Si tratta di un animale molto simpatico, che però in seguito all’abbandono potrebbe aver subito dei traumi. Meglio procedere con calma, per conoscerlo e farsi conoscere da lui.

Se volete adottare un nuovo furetto ed avete già altri esemplari a casa, occorrerà valutate bene quale esemplare scegliere e come farli convivere: spesso infatti accade che l’inserimento di un altro animale comporti un periodo di scontri con il nuovo arrivato. Si tratta di un aspetto sul quale riflettere prima di rendersi disponibili per l’adozione. Una volta portato a casa ricordatevi che spesso si rata di animali domestici che hanno subito un trauma e che quindi hanno bisogno di tempo e spazio per lasciarsi andare.

Lasciate al furetto appena arrivato i suoi spazi ed il tempo di ambientarsi, e soprattutto se avete bambini in casa dite loro di non voler tenere in braccio e spupazzarlo come se si trattasse di un peluche. Voi non avreste bisogno di tempo se andaste a vivere in una nuova casa con persone che non conoscete? Ecco, il vostro pet ha bisogno esattamente delle stesse cose! Se vi rendete conto di non riuscire a gestire il vostro nuovo amico, non datelo ad un famigliare o altra persone, seppur fidata: rivolgetevi all’associazione che ve lo ha dato in adozione per sapere cosa fare, nell’interesse del furetto e del suo benessere.

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>