Cani soffocati, Ikea ritira dal mercato il dispenser Lurvig

di Fabiana Commenta

Era stata accolta con tanto entusiasmo da tutti i proprietari di amici a quattro zampe, ma le cose non sono andate come previsto: uno dei prodotti della linea Lurvig (letteralmente “peloso”) di Ikea si è rivelata fatale per due cani.

Sotto accusa, un distributore di acqua per animali che Ikea ha immediatamente provveduto a ritirare dal mercato: i due cani sono rimasti soffocati dopo essere rimasti incastrati con la testa sotto la campana di plastica. 

L’azienda svedese non ha comunicato con esattezza dove si sono verificati gli incidenti mortali, ma  ha ritirato il prodotto con il “rischio soffocamento”. Il prodotto, molto economico, in vendita a soli 5.99 euro, era arrivato in Italia solo lo scorso 15 ottobre, ma senza riscuotere un grande successo. Tanti clienti si sono lamentati della scarsa praticità o del fatto che sporcasse, ma nessuno aveva mai parlato di effettiva pericolosità del prodotto. In Italia il dispenser è disponibile online e direttamente nei negozi: online non si fa neppure menzione della pericolosità del prodotto, visto che il distributore non apple semplicemente più in vendita.

Nei punti vendita è stato ritirato e il tweet di Ikea invitava a restituire il prodotto nei negozi per poter ottenere un rimborso completo con un misero messaggio di cordoglio.

Siamo profondamente dispiaciuti per l’accaduto, sappiamo che gli animali domestici sono membri molto importanti e amati delle famiglie dei nostri clienti.

Sono state le parole di Petra Axdorff di Ikea. Magari ci avrebbero potuto pensare prima, al momento del collaudo e delle venduta dei 16.700 dispenser che sono già stati venduti.

IKEA LURVIG, LA LINEA PER CANI E GATTI

photo credits | twitter

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>