Cani: menù natalizio

di Redazione Commenta

pappa_cani

Con l’arrivo delle feste la casa si riempie di sapori ed odori nuovi ed invitanti, cui il nostro amico a quattro zampe non sa proprio resistere: per farlo sentire ancora di più parte della famiglia e farlo gioire un po’ ecco qualche simpatica ricetta per il pranzo di Natale, ovviamente pensata apposta per il nostro cagnolino, he potrà essere utilizzata anche durante il resto dell’anno a seconda delle esigenze dell’animale.

La prima ricetta riguada un risotto facile ed ottimale per i cani che soffrono di intolleranze alimentari. Ingredienti: riso q.b., burro e sale q.b. 2 cubetti di spinaci, 4 pomodorini, un po’ di carota e 250 grammi di spezzatino di vitello. Fate bollire il riso in abbondante acqua con il sale ed il burro, cui seguiranno gli spinaci, pomodorini e la carta. Cuocere il tutto per 10-15 minuti poi inserire la carne e mescolare tutto insieme: versare il compsto nella ciotola, mescolare e fare raffreddare per evitare che il nostro amico si possa scottare.

La stessa ricetta con il riso può variare a seconda dell’età del nostro cane: per un cane anziano, che necessita di una dieta povera di grassi, consigliabile la carne di pollo e l’utilizzo del riso integrale. Ancora, una variante può essere rappresentata dall’uso del miglio al posto del riso: in questo caso si può aggiungere del pesce, nasello o merluzzo, per consentire al cane di assumere fosforo e tutte le proteine apportate dal pesce.

E se il cane è in perfetta salute? Potete premiarlo con una zuppa veramente invitante a base di avena: 500 gr di avena, 250 gr di carne di tacchino o pollo, olio q.b. e qualche verdura cotta, far cuocere tutto a fuoco medio, mescolare e servire nella ciotola appena il composto diventa tiepido.

Una colazione senza qualche piccolo biscottino, che colazione è? Per le feste, ma non solo, ecco l’ultima ricetta, biscotti per cani privi di zucchero e quindi magri e perfettamente assorbibili dall’intestino! Ingredienti: farina OO e farina integrale, amido, 1/2 tazza di latte, sale e lievit q.b. 500 ml di brodo di pollo e un uovo da sbattere.

Mescolare gli ingredienti secchi in un recipiente, cui si andrà ad aggiungere il lievito ed il brodo, tutto da impastare per circa tre minuti: l’impasto ottenuto dovrà essere steso su una supericie piana. A questo punto si possono iniziare a tagliare i biscotti secondo la froma a piacere, anche a forma di osso se si riesce! Infornare a 150 gradi per 40 minuti, lasciare riposare in forno e quando i biscotti sono freddi, frli assaggiare al cane: dovrebbero venire belli consistenti, quasi duri, in modo che servano anche come pulizia dentaria!

Spunti per le ricette da Bernard Clayton (New complete book of Breads) e www.cuccefelici.it

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>