Cani, meglio il collare o la pettorina?

di Fabiana Commenta

Collare o pettorina? Che cosa scegliere per quando usciamo a passeggiare con il nostro cane?

Collari e pettorine non sono neppure tutti  uguali: esistono diversi materiali e diverse tipologie che variano anche in base al risultato che vogliano ottenere. 

Il collare chiaramente è lo strumento più utilizzato: è necessario e andrebbe sempre fatto indossare al cane anche per poter utilizzare la medaglietta di riconoscimento con il numero di telefono, che, oltre al microchip, rappresenta, l’unica modalità di riconoscimento del vostro amico a quattro zampe. 

Ma non tutti i collari sono uguali: esistono diversi materiali e diverse tipologie. 

Il collare può esser di nylon, di cuoio, più o meno morbido. 

Ma soprattutto esistono diverse tipologie: possiamo avere il classico collare di base, mentre scendono sempre una certa discussione il collare a semistrangolo e il collare a strangolo. 

Il collare a semistrangolo in pratica va a semi strozzare il cane nel momento in cui tira e il collare a strozzo diventa un deterrente proprio per tirare perché si stringe intorno al collo dell’animale. 

Secondo alcuni sarebbero l’unico modo per non far scappare un cane, ma anche per dominarlo. Alternativa al collare può essere invece la pettorina: anche per questa soluzione esistono diversi modelli. 

Ci sono infatti le pettorine a X, ad H e Y. 

Le pettorine ad X psono criticate perché passano dietro i gomiti del cane e causano irritazioni delle ghiandole ascellari, ma sono anche le più diffuse (ed economiche). 

Le pettorine ad H e Y sono più sicure, ma consentono anche al cane di tirare al guinzaglio con maggiore facilità rendendo difficoltosa la passeggiata. 

In ogni caso non esercitano alcuna pressione sul collo del cane e anche se dovesse tirare la trazione verrebbe distribuita sul petto in modo poco invasivo. 

SEMIPERDO, IL COLLARE PER RITROVARE IL VOSTRO PET

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>