Cani e gatti, collari a rischio hacker per il dog-napping

di Emma Commenta

Neppure i nostri amici a quattro zampe, cani e gatti, sono al sicuro: le cyber minacce sono in allerta anche per loro. Se pensate che i collari hi-tech con tanto di gps, il localizzatore per identificare la posizione di cani e gatti, riescano a scongiurare un tentativo di rapimento, allora siete fuoristrada.

gatto salvato guardie zoofile

L’allarme sui pet tracker è stato lanciato da una ricerca condotta dal Kaspersky Lab che lascia intendere chiaramente come anche i collari gps possano essere esposti ad accessi non autorizzati alla rete e alle informazioni sensibili con conseguenze come il furto o il rapimento dei nostri amici cani e gatti. 

Insomma i gps possono essere un’arma a doppio taglio: da una parte possono essere utilissimi per potersi tranquillizzare considerando le attività del proprio amico a quattro zampe. Ce ne sono molti che riescono a monitorare costantemente le attività di cani e gatti, come giocano o dive si trovano.

Ma attenzione: c’è anche la possibilità secondo Kaspersky che anche qualcuno altro possa intercettare le informazioni della nostra app su dove si trovano i nostri amicali domestici. E conoscendo le abitudini del padrone, le uscite e le passeggiate, i cybercriminali potrebbero anche ottenere informazioni per rapire l’animale.

Il pericolo, diffuso, ma ancora non troppo, si chiama dog-napping, ed è una minaccia in crescita.

Lo confermano anche in modo preoccupante i dati raccolti dall’Associazione italiana Difesa animali e ambiente (Aidaa) secondo cui si contano 70 cani rapiti ogni giorno in Italia: solo lo scorso anno risultano essere rubati ben 25mila i cani. Quasi la totale 20mila esemplari sarebbero poi stati ritrovati, ma dei restanti si sarebbero perse del tutto le tracce facendo lievitare un giro d’affari che in Italia arriva a sfiorare quasi  7 milioni di euro.

 

SEMIPERDO, IL COLLARE PER RITROVARE IL NOSTRO PET

 

photo credits | think stock

Commenta!

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>