Cane sordo campione di agility

di Redazione Commenta

Un cane campione di agility, fin quì nulla di strano: ma la cagnolina che vi presentiamo oggi è stata il primo cane sordo a vincere un titolo in questa categoria.

Seven è una cagnolina di razza border collie che è stata abbandonata da cucciola, a soli tre mesi, perchè sorda. Inutile per i i suoi proprietari. O almeno così pensavano: invece questo cane ha stupito tutti diventando il primo cane sordo campione di agility. Ecco la sua storia, fatta di sofferenza e di riscatto.

agility

Seven è stata adottata da Adina MacRae che ha iniziato fin da subito il suo addestramento, seppur con dei metodi un po’ alternativi rispetto ai tradizionali. La border collie non poteva sentire i comandi e i suoni, così è stata addestrata e avvicinata all’agility con dei premi e con il contatto visivo, in particolare con il movimento delle dita. Ad esempio un pollice alzato corrispondeva ad un comando, e così via via fino a renderla una vera e propria campionessa.

Seven è un cane davvero determinato, anche se ha dovuto superare molte limitazioni e paure, alcune delle quali ha ancora oggi. Un esempio? Il cane ha paura delle ombre e dei ventilatori da soffitto. Ma questo non le ha impedito di conquistare tantissimi titoli, dimostrando come un pet sordo possa fare qualsiasi cosa, con il giusto addestramento e la giusta motivazione.

Ora la cagnolina si ritirerà dalle competizioni, dice la sua proprietaria, per potersi dedicare alla sua attività preferita: ricevere le coccole! Un buon ritiro perfetto, non credete anche voi?

Se siete interessati a questo argomento, ecco un approfondimento utile:

Come comunicare con un cane sordo

Gordon il cane sordo che sa il linguaggio dei segni

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Offerte e promozioni pet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTINUA A LEGGERE