Cane piange sempre quando è solo, come aiutarlo?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su cane che piange sempre quando è solo
Buongiono, sono proprietaria di due cani di razza Pinscher, maschio e femmina di 7 e 2 anni e 1/2. Dopo aver preso il primo cane maschio abbiamo cercato per lui una compagnia, trovando la femmina. Cleo è nata unica cucciola e per il tempo di crescita dei 3 mesi è rimasta in casa con la mamma e la Signora dalla quale abbiamo preso il cane. La situazione di attaccamento morboso è da subito apparsa evidente, cerca sempre il contatto fisico e piange fino ad ululare diverse volte consecutivamente quando usciamo di casa. Abbiamo fatto con loro addestramento di obbedienza e risponde perfettamente ad ogni nostra richiesta ma l’ostacolo, quasi invalicabile è l’uscita di casa e la sola vista di altri cani (tranne il maschio che vive con lei). Ci siamo affidati ad un comportamentalista della nostra zona e dopo aver provato con adaptil e Zilkene, siamo dovuti passare ad Anafranil e Xanax ma ancora oggi non vi sono risultati clamorosi. Quando usciamo di casa lei inizia a piangere e ululare insistentemente. Cerchiamo di ignorarla prima dell’uscita e al nostro rientro, quando si calma la premiamo e cerchiamo di spostarci ogni volta che cerca un nostro contatto fisico. Disperati per la sua condizione mi chiedo se mai riuscirà a stare tranquilla quando sola e se possiamo fare altro per aiutarla. Grazie Mille e buona giornata.

cane piange sempre quando solo aiuto

Tipo di consulto: Veterinario Comportamentalista
Tipo di problema:  Ansia da separazione e cane che piange sempre quando è solo

 

 

Risponde la Dottoressa Silvia Marangoni, Medico Veterinario Esperto in Comportamento. Esercita la sua professione in provincia di Treviso e Vicenza, ma pratica consulenze specialistiche anche a Belluno e Venezia; Per contatti diretti:
Mob: 3281121823
email: [email protected]

 

Gentilissima,
mi sembra che abbiate fatto tutto correttamente, potrebbe mancare solo la parte riabilitativa, dove un istruttore riabilitatore vi possa seguire a casa e vi possa condurre in attività con il cane (NON ADDESTRAMENTO!!!) che aumentino la sua autostima e la fiducia nel vostro rapporto. Chiedete al vostro Medico Veterinario Comportamentalista che sicuramente potrà seguirvi o farvi seguire da personale di sua fiducia, anche nella parte pratica. Cordiali saluti.

 

 

Leggi anche:

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>