Cane in metro, il vademecum da seguire

di Fabiana Commenta

In metro con il cane? Si può, ma basta seguire pochi consigli per assicurare un viaggio sereno al nostro amico a quattro zampe e la tranquillità necessaria anche agli altri passeggeri. Vediamo nel dettaglio le regole di Atac, il trasporto pubblico della città di Roma. Come sempre la responsabilità è del padrone che deve attenersi alle regole garantendo un viaggio confortevole per il nostro amico a quattro zampe senza stressarlo. 

cane, metro, regole,

In metro il cane di piccola taglia non paga il biglietto: esentato dal pagamento anche se il padrone ha un abbonamento. Resta invece confermata la Tariffa ordinaria per i cani di media dimensioni: dovranno essere necessariamente minuti di guinzaglio e di museruola. 

Secondo il regolamento Atac, i cani possono viaggiare solo ed esclusivamente  nel primo e nell’ultimo vagone del treno della metro: sono ammessi a massimo due cani per ciascun convoglio. 

Diverso invece il discorso per il cane guida che viaggia sempre gratuitamente per accompagnare il suo umano. 

Per viaggiare il cane dovrà essere abituato al contatto con le persone, non dovrà intralciare il flusso dei passeggeri o essere collocato di fronte alle porte. 

Queste solo le regole di Atac, ma ovviamente prima di intraprendere un viaggio in metro, è bene tenere conto di una serie di piccoli consigli. 

Sarebbe il caso di evitare le ore di punta e il sovraffollamento della metro che potrebbero creare stress e disagio al cane. 

È bene abituare il cane alla museruola, indispensabile per viaggiare in metro e richiesta anche se il vostro cane è docile e molto affidabile.

Indispensabile stabilire in rapporto di fiducia con il cane: per viaggiare in metro il cane dovrà sentirsi protetto dal suo padrone. 

È sconsigliabile portare in metro cani paurosi o diffidenti perché risentirebbero di un’esperienza negativa e sarebbero costretti a vivere il momento con paura e angoscia. È importante invece imparare a rispettare il nostro amico a quattro zampe e le sue esigenze. 

CANE IN VIAGGIO, LE REGOLE PER TRASPORTALO

photo credits | think stock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>