Cane cieco, come comunicare?

di Redazione 2

Cane cieco come comunicare

Molti proprietari credono che il proprio cane diventi cieco all’improvviso. Di solito, invece, si tratta di un processo graduale (fatta eccezione per eventi traumatici e incidenti), che, in quanto tale, consente all’animale di muoversi all’interno della casa con estrema disinvoltura e lo stesso discorso vale, chiaramente, anche per l’abituale tragitto della passeggiata. Vediamo insieme come comunicare con fido.

Anche se perde la vista il cane può condurre comunque una vita normale perché farà maggiormente affidamento sugli altri sensi, l’olfatto e l’udito, per altro già più sviluppati rispetto a noi esseri umani. Sarà in grado perciò di fare le feste a chi entra o di avvicinarsi per farsi fare una carezza. È importante, tuttavia, aiutare l’animale in questo processo di adattamento, in che modo? Prima di tutto facendo sì che i suoi oggetti (ciotole, cuccia, ecc.) siano sempre allo stesso posto. È fondamentale, inoltre, lasciare inalterato l’arredamento della casa e che non ci siano ostacoli sparsi sul pavimento.

Massima attenzione anche alle aree pericolose della casa. Se ad esempio ci sono delle rampe di scale, potreste valutare l’idea di mettere un cancelletto come si fa con i bambini molto piccoli, per evitare che possa cadere e farsi male. È bene poi evitare rumori o movimenti improvvisi, anche quando si tratta di estranei e in modo particolare di bambini. È importante non stressare troppo il cane portandolo in ambienti a lui poco familiari.

Cercate di portarlo a fare la passeggiata sempre negli stessi posti e con gli stessi tragitti. Alcuni amici a 4 zampe, poi, si sentono rassicurati dalla pettorina piuttosto che dal collare. Divieto assoluto, invece, per il guinzaglio estensibile, che potrebbe risultare pericoloso. Alcuni cani, infine, traggono beneficio dalla compagnia di altri simili. Potreste valutare l’idea di dargli un amico, meglio se della stessa taglia e con un temperamento affine.

Via| Ambulatorio Veterinario Trionfo; Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>