Calcolare gli anni del cane: ecco la nuova formula

di Valentina Commenta

Se c”è qualcosa che spesso si fa quando si ha un cane come animale domestico è tentare di comparare l’età del proprio cane con quella umana: un gruppo di scienziati ha messo a punto una nuova formula più precisa per individuarla. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Oscar, cavalier king campione di dimagrimento

Nuova formula per calcolare gli anni del cane

Quella di capire quanti anni possa avere il proprio cane è ormai un’abitudine umana da tempo immemorabile: forse dettata dal cercare una “giustificazione” al fatto che ad un certo punto l’animale non ci sarà più o forse frutto di una curiosità tramandata nei secoli. Fatto sta che con il tempo si è andata stabilendo la formula classica del moltiplicare l’età del migliore amico dell’uomo per sette per averne un’idea più o meno precisa.

In realtà questo particolare calcolo non è così immediato come si vuole credere ed è per questo che è stata messa a punto una nuova formula da un gruppo di ricercatori dell’Università della California di San Diego, i quali hanno messo a punto una nuova formula che si basa sulle modifiche nel tempo del dna: i risultati sono stati pubblicati sulla rivista di settore BioRxiv. Ed i calcoli non sono semplicissimi da eseguire a mente: una calcolatrice e la conoscenza dei logaritmi si rende necessaria. Come si sono regolati gli scienziati? Essi si sono basati sul meccanismo epigenetico della metilazione che viene di solito usato per calcolare l’età umana partendo dal DNA. Il gruppo, coordinato dai genetisti Tina Wang e Trey Ideker ha confrontato l’orologio epigenetico dei cani con quello degli umani analizzando i dati di 104 Labrador retriever, tra 1 e 16 anni di età, con i profili di metilazione provenienti da 320 esseri umani, di età compresa tra 1 e 103 anni, e con quelli di un gruppo di topi come parametro di controllo.

Come calcolare gli anni del cane

Confrontando i dati relativi ai giovani ed agli anziani di entrambe le specie (umani e cani, N.d.R.) gli scienziati hanno trovato abbastanza somiglianze da poter creare una nuova formula:

età umana = 16 * ln(anni del cane) + 31

In pratica si deve moltiplicare il logaritmo naturale dell’età del proprio cane in anni per 16, e poi aggiungere 31: in questo modo si può ottenere una stima abbastanza precisa e soddisfacente dell’età canina. Eseguendo i calcoli i ricercatori hanno potuto constatare come sette settimane corrispondano a 9 mesi umani e anche come in generale la vita media possa essere rapportata anche se con distinguo sul periodo tra l’adolescenza e la mezza età.

Insomma si è ancora lontani dal trovare una formula davvero precisa valida per tutte le razze: ciò non toglie che al momento questa risulti essere quella più adatta a fare una stima precisa dal punto di vista scientifico.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>