Bobby, cane eroe salva neonata nel bosco

di Redazione Commenta

Bobby cane eroe salva neonata bosco

Una bambina del Michigan è viva grazie ad un cane, che non ha voluto obbedire al proprietario e ha testardamente insistito per imboccare una strada diversa dalla solita. Jeff Kopp ha provato a tirare Bobby, il quattrozampe, ma non c’è stato verso e menomale! Il proprietario, infatti, si è rassegnato a seguirlo e poco dopo ha capito il perché di tanta insistenza.

L’uomo si è ritrovato davanti ad un’antenna parabolica, ai piedi della quale, nascosto nel folto delle siepi, c’era un fagottino. Sulle prima ha pensato si trattasse di un coniglio, ma quando il cane vi si è accucciato accanto, spingendolo delicatamente con il muso, ha intuito che non poteva trattarsi di un animale. Poi, la scoperta e ha chiamato a gran voce la figlia Cathleen.

Quando la ragazza ha preso quel fagottino tra le braccia, la piccola ha cominciato a piangere ed è stato un enorme sollievo per tutti. La piccola era infreddolita e secondo i paramedici che sono arrivati sul posto, era nata da circa 6 ore, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, e doveva essere rimasta a terra almeno 3 ore, quindi dalle 7 del mattino. Nonostante tutto, la bambina era in buone condizioni.

Tutto è bene quel che finisce bene e la bimba non è morta, il merito è solo di Bobby. È improbabile, infatti, che qualcun altro avrebbe scorto quel fagottino immobile e silenzioso nascosto tra le siepi. Poi i medici sono risaliti anche alla mamma, una ragazzina di 14 anni che ora è ricoverata nello stesso ospedale in cui si trova la neonata.

Photo Credit| Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>