Animali abbandonati: l’appello di Rossella Brescia

di Redazione 2

Animali regalati come giocattoli natalizi: la denuncia arriva dall’associazione Aidaa (Associazione Italiana in difesa di Animali e Ambiente) la quale afferma che saranno ben 120mila gli animali a finire sotto l’albero quest’anno. Un dato terribile ed inquietante, che mostra il poco rispetto che gli italiani hanno nei confronti di esseri viventi ignari del destino che quasi certamente li attende.

Si, perchè pare che oltre la metà di questi adorabili cuccioli, oggi teneri pelosini da abbracciare, la prossima estate finiranno per strada, cresciuti ed ingestibili, non conciliabili con le esigenze vacanziere di troppe famiglie italiane. Partendo da questi dati, negativi, nasce l’appello dell’associazione ad evitare questo tipo di doni. Al fianco di Aidaa ecco la ballerina e conduttrice Rossella Brescia, piu’ volte madrina di campagne di sensibilizzazione in favore degli animali abbandonati.

La Brescia, tra l’altro, proprio nei prossimi giorni condurrà su Italia 1 il programma Buddy, il mio migliore amico, un reality animalista dove i protagonisti saranno i quattro zampe e le loro storie. Rossella Brescia relativamente all’usanza di regalare animali vivi per Natale ha dichiarato allaegnzia di stampa Androkonos:

Abbandoni, abusi. Sono cose raccapriccianti che succedono sempre piu’ spesso Ma gli animali non sono giochi, non possono essere regalati per il giorno di festa e poi essere abbandonati. Avere un animale in casa e’ diventato un lusso, e’ difficilissimo conciliare i propri bisogni con quello degli amici a quattro zampe, non basta l’affetto, che deve essere enorme, ma e’ necessario anche avere disponibilita’ economiche per poter fronteggiare spese non indifferenti. Io, quando sono lontana da casa, affido il mio cane all’educatore Massimo Perla, e so che sta in buone mani.

Niente animali per Natale, niente cani o gatti regalati ai bambini come fossero peluches: insegnare ai più piccoli il rispetto per delle creature viventi penso che sia uno dei più grandi insegnamenti che un genitore possa dare.

Fonte: Libero.it

Fotocredit: Thinkstock

Commenta!

Commenti (2)

  1. salve ho bisogno del vostro aiuto,il giorno 04/06/12 ho smarrito il cane nella zona di mariano comense -como- è un pinscher con mantello fulvo e dotato di microchip si chiama charlie,lo stiamo cercando ovunque ma non lo troviamo…potete aiutarci????

    1. ciao Cecilia, mi dispiace tanto per il tuo cane..prova a mettere la foto sulla nostra pagina di facebook così la condividiamo e riusciamo a farla raggiungere da più persone possibili!!! in bocca al lupo e facci sapere quando lo ritrovi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>