Bere molta acqua è importante anche per gli animali domestici

di Paola P. 2

gatto che beveTutti noi sappiamo quanto sia importante bere molta acqua per mantenere il giusto livello di idratazione dell’organismo e rimanere in forma. Ce lo ricordano in continuazione medici, dietologi, personal trainer. Ebbene, anche per i nostri amici animali il prezioso oro blu è fondamentale per rimanere in salute e attivi.

Prendiamo ad esempio i cani ed i gatti, i pets più diffusi. Tra il 60% e l’80% del loro corpo è costituito da acqua. Un elemento indispensabile per le varie funzioni del corpo: scioglie le sostanze di tipo alimentare e trasporta sostanze nutritive agli organi vitali. Quasi tutti i processi e le reazioni chimiche che mantengono in moto la macchina del corpo, tra cui la digestione e la circolazione, sono basate proprio sull’acqua.

L’acqua aiuta il corpo a filtrare i rifiuti e garantisce il regolamento della temperatura corporea attraverso la sudorazione. Capirete bene, a questo punto, che la disidratazione, che si tratti del cane piuttosto che del gatto, può causare seri problemi, compresi danni anche gravi al corretto funzionamento dei reni e al cuore.

cane che beveIl vostro animale domestico, oltre al cibo e ad un’alimentazione equilibrata adatta alla sua età e alle sue condizioni cliniche, ha bisogno quindi anche dell’acqua.
Assicuratevi dunque che cane e gatto abbiano sempre a disposizione una ciotola di acqua fresca pulita, più recipienti se si tratta di più animali, in particolar modo se possedete specie diverse in casa. Se il vostro animale domestico spende molto tempo all’aperto, assicuratevi di mettere ciotole d’acqua sia in casa che fuori.

Ogni giorno gli animali domestici hanno bisogno di bere un certo quantitativo di acqua, in base alla specie a cui appartengono e al peso. Un cane di dimensioni medie può arrivare anche ad aver bisogno di un litro, un gatto una tazza soltanto. Il vostro veterinario, dopo averlo pesato, saprà darvi indicazioni più precise.
Ovviamente, non c’è bisogno di imboccare l’animale e obbligarlo a bere la sua razione di acqua giornaliera. La maggior parte degli animali sani che hanno libero accesso ad acqua pulita bevono spontaneamente ciò di cui hanno bisogno.

Se siete preoccupati che il vostro animale domestico non beva acqua a sufficienza, o se vedete segni di disidratazione, come gli occhi infossati, portatelo immediatamente dal veterinario. Se il vostro animale domestico è disidratato, il veterinario può somministrare liquidi per via endovenosa e, cosa ancora più importante, scoprire cosa ha causato il problema e prescrivere la terapia atta a risolverlo.

[Fonte: American Animal Hospital Association]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>