10 consigli per la pulizia della casa a quattro zampe

di Redazione Commenta

Avere un cane è un’esperienza impagabile per la fedeltà, la compagnia, l’amore incondizionato che ci offre. Ma di contro, gli inconvenienti non mancano: primo fra tutti,  mantenere la casa pulita è difficile, come ogni proprietario di cane sa bene. Se siete ancora alla ricerca di trucchi per migliorare il livello di pulizia della vostra casa o appartamento, vi spieghiamo in dieci mosse cosa fare: si tratta di accorgimenti fai da te anche molto economici.

 

10 consigli pulizia casa cane

Se avete amici a quattro zampe specie a pelo lungo, il problema dei peli ovunque vi riguarda. Ecco i consigli da seguire:

  1. Fate la toelettatura al vostro cane con regolarità, preferibilmente fuori  casa. Tenere presente che specie nei mesi caldi la decisione migliore è  tagliare il pelo a Fido: in questo modo si risolverà il problema e il vostro amico ‘alleggerito’ si sentirà meglio.
  2. Procuratevi un rullo per levare i peli del cane. Questo oggetto (dopo il cane) è il vostro migliore amico; un alleato per pulire vestiti o mobili.
  3. Una soluzione economica per pulire la tappezzeria è avvolgere un nastro intorno alle dita e pulire i tessuti premendo la parte adesiva su di esse. Si può avere lo stesso risultato utilizzando un guanto di gomma umido.
  4. Spruzzate gli scaffali in legno con cera antistatica per mobili. Prima di acquistare un nuovo prodotto per la pulizia, assicuratevi che sia sicuro per il vostro cane.
  5. Datevi un programma in modo da pulire gli ambienti domestici almeno due volte alla settimana.
  6. Tenete a mente che la rimozione regolare non rimuove gli allergeni per cui è necessario anche un aiuto professionale. Cercate una società locale che faccia la pulizia della casa eco-friendly . Meglio ancora un’azienda con estrattore d’acqua, in quanto è il modo migliore per pulire tappeti e mobili.   

Passi collaudati per la rimozione delle macchie del cane.

Il vostro cane ha fatto pipì sul vostro mobile o pavimento almeno una volta nella vita. A tutti i cani capitano ‘incidenti’ del genere. Sapete bene come sia sgradevole l’odore, ma non è solo questo il problema. Ecco cosa si può fare per rimuovere macchie e l’odore:

  1. Se preferite le soluzioni domestiche, potete mescolare l’aceto con il bicarbonato di sodio. Questo semplice mix può fare miracoli. Mescolate 1: 1 di aceto bianco con acqua e aggiungete quattro cucchiai di bicarbonato di sodio. Riempite un flacone con questo spray e applicatelo sulla macchia. Poi strofinate con un panno pulito.
  2. Un’altra ricetta fatta in casa è una miscela di acqua, aceto bianco e delicato sapone per lavastoviglie. Spruzzate la zona e tamponate la macchia con un panno per rimuoverla.
  3. Mescolate perossido di idrogeno con bicarbonato di sodio. Coprite la macchia con un panno pulito su cui avrete spruzzato bicarbonato di sodio. Mescolate perossido di idrogeno con un cucchiaio di sapone da lavastoviglie. Versate sopra il bicarbonato di sodio. Lasciate agire per venti minuti e smacchiate lentamente.
  4. Alcuni cani amano guardare fuori dalla finestra, e lasciano segni delle loro zampe o nasi. Fortunatamente, la pulizia dei vetri è uno dei lavori di pulizia più semplice. Basta utilizzare una soluzione detergente naturale fatta  mescolando succo di limone, aceto bianco e acqua. Spruzzate sulle finestre sporche e utilizzate il giornale per pulire la superficie del vetro.

 

Fonte petplace.com

Foto credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>