Tosare il cane in estate? Meglio di no

di Redazione Commenta

Tosare il cane

Sono tanti coloro che decidono di tosare il cane con l’avvicinarsi dell’estate, per fargli avere meno caldo o pensando che in questo modo Fido sia più comodo e libero. Ma non sempre si tratta di una buona idea in quanto, come noto, il pelo ha una funzione di regolazione termica necessaria per il benessere del cane e con la quale è meglio non andare a interferire. Il pelo dei cani così come quello dei gatti, funge da isolante termico, che protegge l’animale sia dal caldo che dal freddo e lo protegge anche da determinate patologie come raffreddamenti o altro ancora. Il mantello di Fido impedisce la perdita di calore del suo corpo, con un grado di isolamento termico che aumenta con lo spessore.

La rasatura del pelo potrebbe esporre l’animale a correnti d’aria, raffreddamenti ma anche scottature solari o altro ancora. Insomma, a meno che non sia proprio necessario meglio lasciare il cane con il proprio manto ed il proprio pelo, evitando di tosarlo! Ovviamente se decidete di non tosare il vostro cane, non significa che lo dovete lasciare con il manto incolto: lo potete comunque aiutare, spazzolandolo regolarmente o regolando il taglio del pelo senza però rasarlo completamente, ma stando ben lontani dalla pelle, cercando di liberare Fido dal pelo in eccesso, facendolo stare più fresco. Tra i contro della tosatura del cane, vi è anche l’eccessiva crescita del sottopelo, e la maggiore facilità con cui le zecche ed altri parassiti si possono attaccare al vostro amico a quattro zampe.

I parassiti infatti con meno pelo, avranno minori difficoltà ad attaccarsi alla pelle del cane, con tutte le conseguenze spiacevoli che purtroppo conosciamo tutti bene: il discorso è differente per alcune determinate razze di cani, come il Barbone o le razze a pelo duro, che non possiedono il sottopelo e perdono solo il pelo di copertura durante tutto il corso dell’anno, ma non hanno la muta. In questi casi anche il veterinario vi potrà consigliare una tosatura periodica, da eseguirsi presso un professionista qualificato.

Foto credits: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>