Leishmaniosi cane, analisi per diagnosi ed inizio cura

Richiesta di consulto veterinario su Leishmaniosi cane, valori analisi per la diagnosi ed inizio cura
Salve, circa una settimana fa dopo aver portato il mio cane femmina di 3 anni per un controllo di routine dal mio veterinario abbiamo deciso di effettuare un esame del sangue per verificare che non avesse contratto la leishmaniosi, tutto questo per puro scrupolo dato che il cane non presentava nessun sintomo visivo e alla palpazione (ovviamente a detta del veterinario). Esito esame titolo anticorpale 1/80: secondo il mio veterinario è quindi venuta a contatto con il protozoo; attualmente stiamo aspettando il risultato di un nuovo test ELETTROFORESI, che a detta del veterinario serve per vedere (almeno il succo per me comune mortale ) se l’organismo sta reagendo o se invece riesce a conviverci senza nessuna complicazione. Sono stato informato che c’è una cura, una terapia possibile, ma non una guarigione. Ps naturalmente qualsiasi sia l’ esito dell’ esame farò valutare quest’ ultimo non solo al mio veterinario ma anche all’ ospedale veterinario di Pisa. Vi ringrazi.o PS.naturalmente chiedo un parere se la procedura seguita fino ad ora dal mio veterinario vi sembra idonea e se ci sono test piu specifici da utilizzare PCR e perché non mi sono stati consigliati fino ad ora ( l’esito dell’ elettroforesi è stato come il mio veterinario si aspettava, con pochi valori sopra la norma come alfa2 e mi a detto di rivederci fra tre mesi e ripetere l’ esame).

Leishmaniosi cane, analisi per diagnosi ed inizio cura

 

Leishmania cane, analisi del sangue e cura

Richiesta di consulto veterinario su analisi del sangue e cura in cane con leishmania
Salve, ho un labrador di un anno e mezzo, al quale è stata diagnosticata la leishmania a soli 6 mesi (sintomi di allora: inappetenza, dimagrimento, debolezza, zoppia), nonostante una attenta profilassi antiparassitaria; a gennaio i primi esami (titolo 1:256, anemia e TP 8,5g/dL, ALB 2,5g/dL, GLOB 6,0 g/dL ALB/GLOB 0,4, profilo epatico-renale nella norma) e inizia la terapia di allopurinolo (10 mg/kg x 2v/die), e milteforan per 28 giorni (23 kg: 2,3 ml/die); ripetiamo gli esami a marzo: titolo >1:256, emocromo ok, elettroforesi con ALB 44,9%, ALPHA 1 e 2 ok, BETA ok, GAMMA alte 24,6 (norm 8,0-18,0), ALB/GLOB 0,82, TP 7,6; esami al 13 aprile: emocromo ok, TP 5,6, ALB 3,2, GLOB 2,4, ALB/GLOB: 1,3;………

Leishmania cane analisi sangue cura
Labrador retriever

Cani malati di leishmaniosi, nasce il primo centro in Italia

Una malattia terribile se non curata in tempo e nella corretta maniera, che condanna decine di miglialia di animali in Italia a essere abbandonati da proprietari terrorizzati, e a trascorrere il resto della vita in canile senza speranza di adozione. Primo in Italia, il Leishmania Center, nato a San Cesareo, in provincia di Roma, è una risposta concreta alla leishmaniosi: si tratta di un centro che accoglie e cura i quattro zampe colpiti, per poi restituirli a una vita normale, sfatando pregiudizi e luoghi comuni. Dalla leishmaniosi, malattia infettiva trasmessa con la puntura di un insetto tipo la zanzara, il pappatacio, inizialmente endemica del centro-sud; da qualche anno diffusa anche al nord, si guarisce.

 

cane con volontaria

Cura leishmania nel cane, quale durata?

Richiesta di consulto veterinario
Salve ho iniziato la cura per la leishmania al mio amico max di 7 anni: il veterninario mi ha dato lo sciroppo milteforan mi ha detto di fare la cura per tutti i 28 giorni…..e poi di continuare per altri 28 giorni. Volevo sapere ……ma la cura per un altro mese non è troppo ? E’ corretto continuare dopo i primi 28 giorni…..altri 28 giorni? Ringraziandovi anticipatamente vi salutiamo io e il mio amico a quattro zampe Max.a presto.

 

cura leishmania cani durata

Leishmaniosi nel cane, quale la giusta cura?

Richiesta di consulto veterinario
Salve, al mio pinscher una decina di giorni fa e’ stata diagnosticata la leishmaniosi,la terapia proposta e’ zyloric,deltacortene e glacantime,premetto che noto gia dei miglioramenti, scrivo perche’ ho letto che il glucantime e’ istolesivo, e per tanto va fatto endovena e non sottocute; il mio veterinario pero’ mi ha detto di farla sottocutece sn dieci giorni che faccio cosi’,vorrei capire se e’ giusto o sto provocando altri danni al mio cane!…….E capire precisamente cosa significa istolesivo! Grazie mille della disponibilita!Rosa

leishmaniosi cura giusta

Cane con Leishmaniosi in terapia ed analisi del sangue

Richiesta di consulto veterinario
Buongiorno a tutti. Vi chiedo aiuto….. ho un beagle di due anni e mezzo che è risultato positivo alla leismaniosi 1:160 con proteine totali di 8,4 albumina 2,3 globuline 6,1 urea 94 creatiNina 1.8 e pu/cu di 0,6. È stato trattato con milteforan,allopurinoloe, acidi grassi e enalapril Dopo 40 giorni abbiamo rifatto le analisi e urea e creatinina sono scese rispettivamente a 56 e 1.6 ma il pu/Cu è aumentato a 3,86 e il peso specifico è 1015. Ha anemia a valori di 33. Come è la sua situazione? Mi consigliano di iniziare con il glucantime al più presto….cosa ne pensate? Il milteforan ha funzionato o no? I valori renali di urea e creatinina sono scesi ma il pu/cu è salito. ….vuol dire che nonostante la cura la malattia sta creando danno renale? Sono più importanti i valori di bun e crea o il pu/cu?….qualora i valori di bun e crea si normalizzassero e il pu/cu rimanesse alto cosa è meglio fare?È il caso di iniziare una dieta renal? .grazie a chi mi aiuterà

 

leismaniosi cure