Akita Inu americano, carattere e allevamenti FOTO

Akita Inu americano carattere allevamenti FOTO

L’Akita americano era considerato fino a poco tempo fa una varietà di Akita Inu, razza originaria del Giappone. Pur discendendo da un’antica linea di Akita giapponesi, infatti, è un incrocio fra Akita Inu, molossi e Pastori tedeschi selezionato in America. Recentemente, invece, è stata riconosciuta come una razza a tutti gli effetti dalla Federazione Cinologica Internazionale. Vediamo insieme quali sono le differenze rispetto all’Akita Inu e dove si trovano gli allevamenti in Italia.

Akita Inu, carattere e allevamenti

Akita Inu carattere allevamenti

L’Akita Inu è un cane di media taglia appartenente al gruppo dei cani nipponici, di cui fanno parte anche lo Shiba Inu e il Kishu. È originario, infatti, dell’isola di Honsu in Giappone. In passato era impiegato per la caccia alla grossa selvaggina, ma anche nei combattimenti. Conosciamo più da vicino questa razza affascinante.

Dopo il film tutti a caccia di Hachiko

akitainuHachiko, il mio miglior amico, film di cui abbiamo parlato più volte, è uscito da appena qualche giorno nelle sale italiane e già ha  sortito un grande successo. Le conseguenze di una storia di fedeltà cane/uomo così commovente non si sono ahimé limitate all’emozione e alla tenerezza che ha suscitato la pellicola, tratta da una storia vera. C’è chi, proprio come successe con il film Alla ricerca di Nemo, ha cavalcato l’onda del film per fare affari poco puliti. Allora, la corsa all’acquisto di pesci pagliaccio, sogno di ogni bambino dopo la visione del cartone, provocò una vendita boom dettata da criteri poco animalisti e alle condizioni in cui effettivamente venivano poi tenuti questi pesci, senza contare che si trattava di una specie a rischio, essendo in calo del 75% negli oceani.

Il rischio, già tangibile, è che accada lo stesso con i cani della razza di Hachi, gli akita Inu,  alimentando un traffico illegale. Dopo aver visto il film in molti sogneranno un cane così appassionato e fedele, ma attenzione, avvisano gli esperti: l’amore non si compra. Successe con i dalmata dopo La carica dei 101 e con i chihuahua dopo Beverly Hills Chihuahua, ma anche con il pastore tedesco dopo il successo di Rex.