Sindrome vestibolare nel cane, veterinario risponde

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su sindrome vestibolare cane
Buonasera.. circa un mese un mese fa il mio cane.. meticcio taglia media di 5 anni ha cominciato a stare male.. non mangiava e mostrava debolezza alle zampe.. lo abbiamo portato dal veterinario il quale ha trovato febbre a 40 e ci consigliato una cura a base di antibiotico.. intanto il cane ha cominciato a mostrare nuovi sintomi.. da tre settimane tiene la testa ruotata e cade spesso.. siamo andati da un altro dottore che gli ha diagnosticato possibile sindrome vestibolare.. ci ha dato terapia a base di antibiotico, cortisone, vitamine e delle gocce per la microcircolazione .. ma dopo due settimane il cane non ha avuto ripresa.. anzi è apparso peggiorato.. da tre giorni ha aumentato cortisone mezza pasticca di deltacortene da 25 due volte al dì, due fiale di Dobetin al gg, una capsula di Dalacin e 10 gocce di Toliman due volte al di. dopo un mese di varie terapie il mio cane sta ancora molto male.. la sera non riesce neanche ad alzarsi.. può durare cosi tanto una sindrome vestibolare? La ringrazio in anticipo per una sua risposta.. distinti saluti.

sindrome vestibolare cane veterinario risponde

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema sindrome vestibolare cane

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu
Gentile Sig.ra Una sindrome vestibolare è possibile, ma bisognerebbe capire se periferica (legata all’orecchio medio) o centrale (legata a problemi cerebrali) e quindi definirne la causa (otite media, vestibolite, meningite, neoplasie ecc…). Ovviamente vanno escluse altre problematiche (malattie infettive per es. quali Ehrlichia , leishmania ecc..). Quindi dovrebbe approfondire la parte diagnostica (analisi del sangue, risonanza magnetica, prelievo del liquor, TAC ecc..). Purtroppo spesso se non sappiamo la causa è difficile tentare di guarire il cane somministrando varie terapie sperando di trovare quella giusta. Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

 

 

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>