Neve a Roma molto gradita dagli animali del Bioparco

di Redazione Commenta

tigresiberiana

L’inverno rigido di quest’anno, ha portato neve a bassa quota e persino a Roma, dove per qualche attimo i cittadini hanno visto le strade ricoperte di un sottile manto bianco, discoltosi però in brevissimo tempo. Eppure quelle poche ore di freddo eccezionale, hanno fatto felici non solo gli abitanti non abituati a vedere la Capitale vestita di bianco, ma anche gli animali del Bioparco di Villa Borghese, apparsi subito gioiosi e ben disposti al gioco. Le tigri siberiane, ad esempio, ma anche i macachi del Giappone e i bisonti, abituati ai climi secchi e freddi, sono usciti fuori a godersi questo gradito fuori programma e hanno aspettato che i fiocchi smettessero di cadere, prima di rientrare nei loro rifugi al calduccio.

Secondo gli operatori dello stesso zoo della Capitale: “ i macachi del Giappone, hanno giocato con la neve scivolando sulle corde e sulle tavole di legno come se avessero lo snowboard. Anche qualche esponente del gruppo lemuri catta, provenienti da uno zoo polacco, ha fatto capolino nel giardino esterno dell’area per tutta la durata della nevicata, indeciso sul da farsi“. L’esperimento è stato tentato a più riprese, anche dai fenicotteri, dalle anatre e dai pavoni.

Altrettanti però non si sono mostrati contenti dello “scherzo” rivolto loro dalla natura, soprattutto esemplari di grossa taglia come leoni, elefanti, giraffe, zebre e scimpanzè. Gli esperti del Bioparco, infatti, proprio per questi animali che stanno soffrendo più degli altri per le temperature gelide, hanno dovuto adottare dei piani di emergenza. Dai pasti ad alto contenuto proteico, fino alla frutta secca e, addirittura, ai maglioni di lana: tutto pur di farli stare meglio. Gli operatori hanno, in particolare, commentato il comportamento di alcuni scimpanzè: “hanno preferito rimanere nei ricoveri interni del Villaggio a loro dedicato e dotato di moderni impianti come, ad esempio, il  riscaldamento a pavimento”.

Commenta!

Offerte e promozioni pet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONTINUA A LEGGERE