Una spazzolata dei denti al giorno leva il veterinario di torno

di Redazione 2

igiene orale caneCosa sono pochi minuti rispetto ad un’intera giornata? Eppure potrebbero valere una vita intera: quella del vostro animale domestico. Sono sufficienti tre minuti al giorno per proteggere il nostro cane o il nostro gatto, pochi attimi preziosi completamente dedicati allo spazzolare i denti.
La qualità della vita del nostro amico a quattro zampe potrebbe dipendere proprio da questa semplice e veloce operazione, da svolgere con costanza e dedizione, proprio come facciamo con i nostri, di denti, per evitare carie e altre malattie. La differenza è che gli animali da soli non possono lavarsi i denti ed è qui che deve intervenire il nostro senso di responsabilità verso di loro, quello che ci siamo assunti quando abbiamo deciso di occuparcene e di amarli.

Spazzolare i denti del nostro animale domestico può essere uno dei compiti più importanti e nello stesso tempo una tra le cose più semplici che si possono fare a casa per salvaguardare la sua salute. Senza questa operazione basilare di igiene, i batteri, il tartaro e la placca si annideranno tra i denti. Il primo sintomo della malattia dentale può essere una semplice alitosi, in seguito la patologia si estende gradualmente alle gengive nel decorso parodontale.

Se non trattati, i batteri nella bocca entrano nel flusso sanguigno e possono incidere sulla salute globale dell’animale. Come spiega Sara Sharp, segretaria dell’Accademia veterinario odontotecnici:

La doccia costante di batteri nel flusso sanguigno può influenzare il corretto funzionamento del fegato, dei reni, le articolazioni e il cuore.

lavare denti caneFortunatamente, è possibile proteggere il nostro animale domestico con la spazzolatura quotidiana dei denti. È sorprendentemente facile da imparare e molti animali domestici si godono l’esperienza una volta che ci si abituano. Clarence Sitzman, presidente della American Veterinary Dental Society, spiega:

Gli studi dimostrano che la presenza di malattia parodontale in circa il 50 per cento degli animali ha conseguenze gravi, come infezioni, e in alcuni casi, mette in pericolo la stessa vita. Problemi di salute anche gravi sono scomparsi dopo che è stata trattata la malattia del cavo orale. Valori anomali relativi al miocardio si sono regolarizzati dopo la cura della carie.

E’ consigliabile un esame dentale annuale per tutti gli animali domestici, con una pulizia dei denti.
I gatti hanno la tendenza a soffrire di parodontite giovanile e lesioni del cavo orale. Sotto anestesia, questi problemi vengono risolti, fermando la diffusione del contagio. Senza trattamento i denti possono disintegrarsi gradualmente.

[Fonte: PetsMatter Volume 1 pubblicato dall’American Animal Hospital Association]

Commenta!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>