La Lav presenta le bomboniere per gli sposi che amano gli animali

di Francesca Spanò Commenta

Le bomboniere solidali ormai oltre che essere di grande aiuto a enti o associazioni di vario tipo, permettono agli sposi di utilizzare il proprio denaro in modo più responsabile e questa pratica, quindi, si sta sempre più diffondendo. Tra le cause sociali che si possono sostenere, oggi arrivano anche quelle dedicate agli animali grazie all’impegno della Lav. La Lega antivivisezione, propone quindi agli sposi che adorano gli amici a quattro zampe un modo speciale per celebrare loro e tutte le altre creature del regno della fauna.

Una idea da non trascurare se il vostro giorno più bello si avvicina, ancor di più se fra i vostri invitati ci sono moltissime persone innamorate di cani, gatti e di qualunque altro splendido esemplare domestico presente in natura.Eviteterete del resto di spendere del denaro inutile in classici vasetti o portacenere. Le coppie, perciò, che pensano al matrimonio possono sostenere l’associazione impegnata a difendere gli animali da oltre 30 anni che tra l’altro ha pensato a tutto l’occorrente per celebrare il giorno del matrimonio. Si possono scegliere, infatti, pure altri elementi a partire da inviti e partecipazioni da spedire o consegnare a chi condividerà il giorno più bello.

Non è mica finita qui: per un evento davvero solidale la Lav  ha preparato pure dei sacchettini di cotone o bustine decorate con foglie e fiori per contenere i confetti, ma anche i biglietti di ringraziamento per gli ospiti e le pergamene in ricordo delle nozze.Finita la cerimonia, poi, gli sposi potranno anche donare un piccolo ricordo a chi ha condiviso questo giorno con loro. Un esempio su tutti è la pergamena che racconta la sensibilità della coppia verso gli animali bisognosi e in cerca di aiuto. Di certo i vostri invitati, anche se non proprio attenti a queste cause, apprezzeranno la vostra sensibilità e voi vi sentirete il cuore leggero e una felicità immensa per essere stati di grande aiuto grazie alla Lav.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>