Cane con irritazione sul muso, quali cause?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su Cane con irritazione sul muso, quali cause?
Il mio cucciolo ha il muso irritato e leggermente gonfio. Si si struscia a terra o sulla sua cuccetta lamentandosi, a volte si gratta procurandosi ferite sanguinanti ai lati della bocca. Un paio di volte ha alzato le zampe posteriori camminando soltanto con le anteriori strisciando il sedere a terra come per grattarsi. Ho notato nelle feci molti pezzettini rossi simili a piccoli chicchi di riso ma non sembra assolutamente sangue. Quali possono essere le cause?

cane con irritazione muso

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Cucciolo Beagle 3 mesi ha il muso molto irritato

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

 

Gentile Sig. Non posso dirle quale sia il problema senza vederlo. Considerando l’età  in considerazione la possibilità di una forma di rogna. Riguardo i pezzetti rossi nelle feci potrebbero derivare dall’alimentazione, oppure qualcosa che il cucciolo mastica e ingerisce. Le consiglieri di portarlo urgentemente da un collega per chiarire la situazione. Cordiali saluti

Dott. Fabio Maria Aleandri

    Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

Dermatite e rogna nel cane, che fare?

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>