Gran Bretagna, le immagini choc degli animali sfruttati del circo

di Emma Commenta

 

Arrivano dai circhi in Gran Bretagna le crudeli e drammatiche immagini che mostrano quanto gli animali possano essere maltrattati all’interno delle strutture che dovrebbero ospitarli.

Animali nei circhi, l'Italia vieti l'utilizzo

Le immagini sono state girate nel corso di indagini sotto copertura effettuate da ADI in diversi circhi della Gran Bretagna e successivamente presentate da Eurogroup for Animals presso il Parlamento europeo a Bruxelles, nell’ambito del workshop “Uso di animali nei circhi: ora è tempo di cambiare” organizzato da Intergroup on the Welfare & Conservation of Animals (che raggruppa 100 eurodeputati) e Eurogroup for Animals.
Ed è davvero ora di cambiare a giudicare dalle immagini che mostrano animali maltrattati, colpiti a bastonate e con l’uncino, presi a frustate e costretti a vivere in condizioni terribili all’interno di gabbie strette con catene così corte da non consentire neppure i poter muovere le zampe a volte.  al punto di non poter muovere la zampa, giacigli sporchi. Queste sono le drammatiche immagini, frutto delle investigazioni sotto copertura di ADI in diversi circhi della Gran Bretagna, presentate da Eurogroup for Animals presso il Parlamento europeo a Bruxelles, nell’ambito del workshop “Uso di animali nei circhi: ora è tempo di cambiare”, organizzato da Intergroup on the Welfare & Conservation of Animals (che raggruppa 100 eurodeputati) e Eurogroup for Animals.

ANIMALI AL CIRCO, L’ITALIA NE VIETA L’UTILIZZO
Le immagini sono frutto di maltrattamenti lunghi e rovinosi e sono state girate nell’arco di circa 15 anni mostrando tutto il dolore e la sofferenza  degli animali costretti a vivere in cattività: una situazione ben diversa dagli spettacoli del circo, ma anche delle condizioni  del loro trattamento che veniva loro riservato in occasione dei controlli degli ispettori di polizia veterinaria al momento dei sopralluoghi alterando la realtà.

E dopo Malta, che nel 2014 ha introdotto la proibizione totale all’uso degli animali nei circhi, l’idea è che anche in Italia vengano gradualmente dismessi i circhi dove vengono sfruttati gli animali. 

Photo credit Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>