Gatto con fiv e contagio, veterinario risponde

di cinzia iannaccio 2

Richiesta di consulto veterinario
Buonasera. Vorrei un consiglio… Ho una gattina di 1 anno sana che vive con me in casa, sterilizzata. Nel parcheggio di casa vive un’altra gattina che vorrei addottare. L’ho portata dal veterinario ed è risultata positiva alla fiv… Non riesco a rassegnarmi, potrebbe vivere comunque a casa con l’altra gattina? Si trasmette anche se dovessero mangiare o bere nella stessa ciotola? Grazie

contagio fiv gatto

Tipo di consulto Veterinario Generale
Tipo di problema Fiv gatto e contagio

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

 

 

Gentile Sig. Maria L’infezione da FIV si può trasmettere attraverso la saliva quindi cibo e acqua, ma anche leccamenti , morsi ecc… Mettendo un gatto positivo insieme ad uno negativo corriamo il rischio di trasmettere l’infezione a quello sano. Cordiali saluti Dott. Fabio Maria Aleandri Medico Veterinario

 

 

Leggi qui tutte le risposte del Dott. Fabio Maria Aleandri medico veterinario

 

 

Leggi anche:

Immunodeficienza felina

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

 

 

 

 

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

Foto: Thinkstock

Commenta!

Commenti (2)

  1. La mia gattina aveva 6 mesi , è morta ieri notte.. Vi spiego i sintomi all’inizio aveva sempre attacchi di tosse come se volesse sempre vomitare non respirava bene, si nutriva poco.. Fissava l’acqua bagnandosi le zampe, e andando a peggiorare vomitando succhi gastrici gialli.. Non riuscendo piu a mangiare è morta.. Il mio veterinario 5 giorni fa aveva fatto il cortisone alla gatta e mi aveva detto di usare clenil per aereosol e cosi ho fatto ma con nessun miglioramento.. È possibile che il mio veterinario abbia ragione che non esista davvero una cura per questa malattia , davvero non esiste alcun vaccino per curare questo problema? Ero sola e non sapevo come aiutarla cosa avrei dovuto fare? Puó davvero contagiare gli altri gattini? Attento una vostra risposta .. Grazie

  2. La mia gattina aveva 6 mesi , è morta ieri notte.. Vi spiego i sintomi all’inizio aveva sempre attacchi di tosse come se volesse sempre vomitare non respirava bene, si nutriva poco.. Fissava l’acqua bagnandosi le zampe e andando a peggiorare vomitando succhi gastrici gialli.. Non riuscendo piu a mangiare è morta.. Il mio veterinario 5 giorni fa aveva fatto il cortisone alla gatta e mi aveva detto di usare clenil per aereosol e cosi ho fatto ma con nessun miglioramento.. È possibile che il mio veterinario abbia ragione che non esiste davvero una cura per questa malattia , davvero non esiste alcun vaccino per curare questo problema? Ero sola e non sapevo come aiutarla cosa avrei dovuto fare? Puó davvero contagiare gli altri gattini? Attento una vostra risposta .. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>