Gatti più longevi dei cani perché indipendenti

di Piera Lombardi Commenta

C’era da aspettarselo che nell’antica e mai esaurita ‘competizione’ tra cani e gatti, spuntasse fuori una ricerca,  l’ultima di una lunga serie, stavolta di un biologo evolutivo dell’università dell’Alabama che, basandosi su dati empirici, dà in netto vantaggio i gatti in fatto di durata della vita. Grazie alla loro proverbiale indipendenza nonché autonomia, al fare meno vita di gruppo e al loro spiccato senso dell’individualità, i gatti avrebbero tre anni di vita in più dei cani, tipi amiconi, sociali e gregari, contagiati da affetto ma anche da virus. Che ci sia da prender spunto per conquistare longevità?

 

Gatto e cane

E bravi i gatti: gli scienziati dicono che il segreto del loro successo starebbe nella loro altezzosa, separata natura. Meno stress, maggiore sicurezza, minori attacchi da parte di predatori, minior rischio di contagio da malattie infettive. Inoltre capacità di sapersi difendere, artigli sempre pronto all’uso, se necessario; capacità di respingere un pericolo soffiando, così da evitare proprio l’inizio di un attacco. Queste sarebbero le strategie evolutive che garantiscono ai gatti una vita media di 15 anni, con possibilità anche di sorpasso di questa cifra, contro i 12 del cane. Smentita dunque anche la regola generale secondo la quale in natura le creature più grandi vivono di più.

Steve Austad, trainer di leoni trasformato in biologo evolutivo che ha fatto la ricerca, ne è certissimo: ‘”C’è una teoria evolutiva di invecchiamento che ha un sacco di sostegno e suggerisce che le cose vivono più a lungo in condizioni di sicurezza”.

E quali sarebbero queste condizioni? I cani, animali sociali per eccellenza, vivendo a contatto con i loro simili, aumentano le probabilità di contrarre infezione per patologie anche pericolose. I felini, invece, sarebbero più longevi perché hanno minore possibilità di ammalarsi  proprio per i minori contatti tra un esemplare e l’altro. Insomma tocca starsene appartati e studiare come vivere da gatto!

Fonte dailymail.co.uk

Foto Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>