Diarrea nel cane ed insufficienza pancreatica

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su diarrea nel cane ed insufficienza pancreatica
Buona sera, sono a richiederVi un consiglio riguardo al mio cane, un pastore tedesco di quasi 5 anni. L’anno scoro nel mese di maggio ha iniziato ad avere scariche continue di feci per giunta voluminose e gialle. E’stato curato inizialmente con augmentin ma senza risultato; il problema persisteva (ogni tanto aveva anche sangue nelle feci): gli è stata cambiata l’alimentazione ma….., ha iniziato a perdere peso; gli ho fatto fare gli esami e sono risultati dei valori alterati ma il veterinario mi ha assicurato che era dovuto al troppo caldo e nel frattempo nel giro di 1 mese è passato da kg.35 a kg 23; ho cambiato veterinario il quale essendo amico mi ha detto dopo aver visionato la documentazione che ero io da curare e non il cane, ho ricambiato veterinario e grazie al cielo dopo aver visto gli esami e sottoponendo il cane ad altri accertamenti abbiamo avuto la diagnosi: insufficienza pancreatica……..

diarrea cane insufficienza pancreatica

 

……Mi ha prescritto la terapia ossia, creon compresse 4 ad ogni pasto, normali bustine 2 al dì per 10gg e 1/2 compressa a pranzo e cena di normix x 15gg- alimentazione monoproteica prima vegetal della dnr x 3 mesi poi monoproteico al cavallo umido, tutto procedeva bene fino ad 2 mesi fa quando si è ripresentata la diarrea ma solo la sera, è stato trattato x 7gg con 1/2 compressa di sormorgil al di ma niente. Il veterinario mi ha detto di non preoccuparmi. Lei cosa può dirmi.grazie in anticipo buon lavoro.”

 

Tipo di consulto: Veterinario Generale
Tipo di problema diarrea nel cane e sospetta insufficienza pancreatica

 

Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected] www.ambvetaleandri.eu

 

Gentile Sig.ra Se il problema è una insufficienza pancreatica la causa del ripresentarsi del problema andrebbe ricercata sempre lì. Se non ci sono altre concomitanti patologie intestinali dovrebbe rivedere la terapia. Il farmaco che stà utilizzando è un prodotto umano, potrebbe orientarsi verso prodotti veterinari più specifici (per es. Lipex, ma senta sempre il collega che ha in cura il cane che è il più idoneo a valutare le terapie). Tuttavia potrebbe dipendere anche da altro. In che modo è stata diagnosticate l’insufficienza pancreatica? Il test più specifico è il TLI (immunoreattività tripsino-simile) , altrimenti è difficile avere una diagnosi precisa. Se il test fatto è quello e i valori sono bassi di solito la diagnosi è piuttosto precisa. In quel caso proverei a cambiare farmaco, riprenderei l’impiego di probiotici e prebiotici , curando l’alimentazione (ma dovrà sempre essere il veterinario che ha in cura in pet a suggerire tali modifiche previa ulteriore visita ndr). Cordiali saluti  Dott. Fabio Maria Aleandri  Medico Veterinario.

 

 

 

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

Foto: Thinkstock

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>