Come preparare la colomba di Pasqua per cani

di Valentina Commenta

Come preparare la colomba di Pasqua per cani? Anche i nostri amici a quattro zampe hanno il diritto di assaggiare ogni tanto una leccornia e quindi perché non preparare anche per loro qualcosa con cui celebrare a tavola questa festività? Preparare una colomba adatta al consumo dei nostri animali domestici può rivelarsi un’avventura interessante da vivere.

preparare dolci per cani

Via libera a dolci per cani

Soprattutto se non si ha molta dimestichezza con la cucina e con i suoi strumenti ma si possiede tanta buona volontà nel fare qualcosa di buono per il migliore amico dell’uomo. Preparare la colomba di pasqua per cani è molto semplice e non costa molto. Quel che è importante ricordare è che dovranno essere usati ingredienti e tecniche non dannose per i nostri animali domestici. Certo, teoricamente è possibile comprarla già pronta spendendo un poco, ma quanto soddisfacente può essere pensarci da soli?

La ricetta che stiamo per proporvi, suggeritaci da molti forum specializzati, è semplice da preparare e approvata dai veterinari.

Ingredienti colomba per cani

preparare colomba per cani

  • 80 g di farina integrale (in alternativa 40 g di farina integrale e 40 g di farina di riso)
  • 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 35 g di yogurt neutro
  • 2 g di lievito di birra fresco
  • 40 g di acqua
  • riso soffiato o avena qb
  • wurstel di pollo o di maiale a seconda delle allergie del proprio cane.

Quando si prepara una colomba per cani si possono creare dei piccoli bocconcini agevoli per il consumo di cani di taglia piccola o creare con uno stampo da colomba di cartone un dolce vero e proprio.

Si deve iniziare impastando la farina con olio, yogurt e 40 g di acqua aggiungendo il lievito sbriciolato: è importante continuare a impastare fino a che il composto non rimanga più attaccato alle dita. Dopodiché, coprendo con della pellicola trasparente o un canovaccio bisognerà mettere l’impasto a lievitare: in questo senso è meglio attendere prima di ripartire con la lavorazione due o tre ore.

Finita l’attesa il consiglio è quello di dividere l’impasto ottenuto in due salsicciotti che dovranno essere sovrapposti nello stampo o nella tiella scelta per la cottura. Per riprodurre la glassa tipica della colomba si può spennellare il tutto con qualche cucchiaio di yogurt a simulare la glassa, ricoprendola di riso soffiato o wurstel.  Il tutto dovrà essere infornato per 40 minuti a 180°C.

Una volta pronta la colomba può essere conservata fino a tre giorni prima d’indurirsi ma se si vuole la si può congelare.

 

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>