Come fare cappotini per cani fai da te

di Valentina Commenta

Con l’arrivo dell’autunno le temperature tendono ad abbassarsi a tal punto che alcune razze di cane più delicate iniziano ad aver bisogno di indossare degli indumenti per stare al caldo: oggi vedremo insieme come fare dei cappottini fai da te in modo semplice e alla portata di qualsiasi padrone.

cappotti cani fai da te in casa

Cappottino fai da te per emergenza o budget basso

Riuscire a dotare i nostri amici a quattro zampe di un indumento caldo e comodo da indossare non è poi così difficile e ci consente, se si punta ad utilizzare il fai da te, vi è anche la possibilità di risparmiare in caso se ne abbia bisogno per emergenza o per un budget a disposizione molto contenuto.

La parte divertente dell’intera operazione consta nel fatto che possano bastare due minuti per fare un cappottino al proprio cane se si hanno a disposizione gli strumenti e gli indumenti giusti. E’ importante comprendere che anche se la maggior parte delle razze di cane sia in grado di termoregolarsi da solo nella maggior parte dei casi, le temperature in discesa possono portare i nostri amici a quattro zampe a cercare la vicinanza a fonti di calore o ad avere bisogno di un indumento tanto quanto noi abbiamo bisogno di una sciarpa intorno al collo quando arrivano i primi freddi.

Per riuscire a raggiungere l’obiettivo del confezionamento di un cappottino per i nostri animali bisogna partire da un presupposto: bisogna possedere dei vecchi maglioni da sacrificare per i nostri cani. A meno che ovviamente non si sia capaci di lavorare a maglia e quindi creare direttamente maglioncini per loro.

Come fare cappottino in casa da soli

come fare cappotini per cane in casa

Come già anticipato ad avere bisogno di una maggiore protezione sono i cani più piccoli, quelli che per la loro fisicità possono essere più soggetti al freddo nel corso delle passeggiate all’aperto. Ovviamente la scelta se usare dei vecchi maglioni o delle calze di lana o altri tessuti caldi dipende dalle dimensioni dell’animale. Per un chihuahua può bastare anche un calzettone opportunamente modificato.

Bastano un paio di forbici con le quali tagliare la parte dell’elastico e la punta del piede della calza. La parte del tallone deve essere ripiegata e bisogna fare un taglio al centro: in questo modo è possibile fare spazio per far passare le zampe anteriori. Ecco che con qualche colpo di forbice il gioco è fatto e il nostro piccolo amico dotato di un cappottino d’emergenza ma perfetto.

Ovviamente se il cane è più grande sarà necessario utilizzare un vecchio maglione. Le maniche possono essere tagliate seguendo proprio la linea del giro manica per i nostri animali più piccoli: due fori ai lati saranno perfetti per far passare le zampine dei nostri amici. Il resto del maglione si adatterà naturalmente alla forma del fisico dei nostri cani più grandi.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>