Sarano: colonia felina in pericolo

di Redazione Commenta

Una colonia felina che si trova all’interno dell’asilo di Susegana, rischia di avere serie difficoltà ed è in pericolo: si tratta di una colonia di venti gatti, tutti sterilizzati e vaccinati che purtroppo non sono più benvoluti dai genitori dell’asilo dove sono da sempre ospitati. Il tuto è iniziato pochi mesi fa, quando ad occuparsi della colonia felina ci pensava un signore anziano del posto, che purtroppo è venuto a mancare: da quel momento è iniziata una vera e propria lotta anti-colonia. Adriano De Stefano responsabile dell’Enpa di Sarano spiega:

Il problema della colonia è di essere vicino ad un asilo che, dopo due mesi di chiusura ha riaperto. Le mamme dei bambini che lo frequentano, invece di capire che avere una colonia di felini, sterilizzati e vaccinati quindi sani, è una splendida opportunità per i figli, hanno dichiarato guerra ai gatti. Il motivo è semplice, dopo due mesi di chiusura sono stati trovati alcuni escrementi dei gatti nel cortile. Ma i gatti, che non sono propriamente domestici, in quel cortile ci sono andati proprio perché l’asilo era chiuso. Siamo costretti a correre ai ripari perché se non interveniamo c’è il rischio che qualcuno cerchi di far sparire i gatti in qualsiasi modo. Sono gatti davvero molto belli e stiamo cercando loro una nuova sistemazione.

Le mamme che si dichiarano preoccupate per la salute dei propri figli, non vogliono sentir ragioni ed hanno richiesto lo sgombero della colonia il prima possibile: l’Enpa, per cercare di salvare la vita dei felini, ha diffuso alcuni volantini e postato la notizia sul web. Una situazione che non è assolutamente facile, dato che l’ignoranza e l’indifferenza nei confronti dei felini è risaputa ed all’ordine del giorno. In attesa che qualche buon cuore decida di occuparsi della colonia o di adottare i poveri mici, noi facciamo il tifo per loro!

Fonte

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>