Al cenone vi siete rimpinzati come questo scoiattolo?

di Redazione Commenta

Scoiattolo che mangiaOggi è Santo Stefano, sono le14:00 e probabilmente siete ancora a cena con amici e parenti nella seconda tornata di cenone Natalizio, dopo quello di ieri del giorno di Natale oggi il vostro stomaco deve affrontare una digestione fuori dall’ordinario.

Vi sentite come lo scoiattolo nella foto? E’ uno scoiattolo tamia (gen. Tamias) dopo vari tentativi di infilare una nocciolina più grossa di lui nelle “tasche” presenti nelle sue guance si è dovuto arrendere e depositarla nella sua tana.

A fargli trovare il “piccolo” pasto nel giardino di casa in Pennsylvania (USA) c’ha pensato Lori Deiter, autrice dello scatto e amica dello scoiattolino.

I tamia sono diffusi in Nordamerica, come potete vedere riempono le guancie cibo, arrivando a misurare ciascuna quanto l’intera testa del loro proprietario, e la vostra pancia a quanto è arrivata di diametro durante queste feste natalizie?

Fonte

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>