Bioparco di Roma, l’evento Foreste sottosopra 

di Fabiana Commenta

Il Bioparco di Roma festeggia la nascita di una femmina di tapiro e quattro gemelli, due tamarini edipo e due lemuri catta tutte nascite avvenute nell’ambito dei programmi di conservazione dell’Eaza, l’Associazione europea zoo e acquari per conservare nuclei di specie rare. 

E per festeggiare l’evento, spazio all’evento Foreste sottosopra che si terrà domenica 2 giugno dalle ore 11.00 alle ore 17.00 presso il Bioparco di Roma. 

Si tratta quindi di una giornata all’insegna del mondo animale che arriva anche in concomitanza con la giornata internazionale dell’ambiente che cade il il 5 giugno.

Nel corso della giornata, tutti gli adulti e i bambini partecipanti potranno partecipare a tanti giochi tematici e laboratori interattivi alla scoperta delle diverse tipologie di foresta del Pianeta e potranno scoprire le caratteristiche più salienti delle specie animali che vi abitano,  incluse tigri, elefanti, leoni astici e molte specie di primate e uccelli. 

Potranno così conoscere anche le principali cause che ne minacciano l’esistenza come anche la deforestazione.

Lungo il percorso di visita sarà possibile partecipare a tanti eventi diversi: 

  • Questione di equilibri! Cosa accadrebbe se sparissero le foreste? Ecco un gioco divertente di abilità sugli equilibri della Natura.
  • Foreste di casa nostra: tra orso, lupo e lince alla scoperta dei grandi carnivori dei nostri boschi. 
  • Avventura in foresta è un gioco per conoscere le cause della deforestazione e contribuire alla salvaguardia delle foreste e delle specie che le abitano.
  • Sotto la foresta! Chiocciole giganti, insetti poderosi, ragni dalle vistose decorazioni, mille e centopiedi: osserviamo da vicino i piccoli esseri viventi che popolano le foreste del nostro pianeta da milioni e milioni di anni.
  • I re della foresta: leoni asiatici, tigri di Sumatra e leopardi del Caucaso tra i grandi felini che dipendono dalla sopravvivenza delle foreste.
  • Una foresta “acquatica”, ecco il ciclo dell’acqua svelato attraverso interattivi esperimenti per comprendere come le grandi foreste siano indispensabili per il suo mantenimento.
  • Il silenzio della foresta: in compagnia delle guardie antibracconaggio del WWF alla scoperta dei trucchi del mestiere per contrastare il problema del bracconaggio degli uccelli nel nostro Paese con un occhio al dramma vissuto dalle specie canore del Sud-Est asiatico. In collaborazione con WWF Roma e Area Metropolitana.

Inoltre, sarà possibile prenotare la visita guidata Cuccioli in foresta! Per conoscere i neo nati del Bioparco. 

La prenotazione potrà essere effettuata il giorno stesso della visita presso il desk prenotazioni all’ingresso del parco.

E tutte le attività della giornata sono comprese nel prezzo del biglietto.

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>