Ascesso perianale gatto, quale cura?

di cinzia iannaccio Commenta

Richiesta di consulto veterinario su ascesso perianale gatto cura
Buongiorno scrivo per avere ulteriori informazioni. Ieri mi sono accorta di un ascesso nelle ghiandole perianali della mia gatta Linda. Questa mattina era di nuovo sè stessa (mangiava, correva: insomma era pimpante rispetto ai 2 giorni precedenti) di conseguenza ho notato che l’ascesso è “scoppiato” da solo. Ora però non so che fare: ho comprato il collarino per poterla poi disinfettare e farle un bendaggio (anche perché è veramente un buco abbastanza grande e sempra anche profondo), ma non so poi cos’altro fare. Devo darle degli antibiotici no? E quali andrebbero meglio? Leggendo, altri utenti hanno parlato spesso di un antibiotico chiamato theros (mi pare che si chiamo così).

ascesso perianale gatto cura

Tipo di consulto: Veterinario Generale
Tipo di problema: Ascesso perianale gatto cura
Risponde il dottor Fabio Maria Aleandri, Medico Veterinario e direttore sanitario del Centro Veterinario Aleandri, con sede in Roma. Per contatti diretti mail [email protected]             www.ambvetaleandri.eu

 

Buongiorno signora, ha fatto bene a comprare il collarino perchè è necessario che la micia non si lecchi . Sarebbe opportuno che disinfettasse la zona con un prodotto specifico , e che desse alla gattina un antibiotico ad ampio spettro di copertura come un amoxicillina ed acido clavulanico ( synulox  )  .Inoltre si può utilizzare un prodotto specifico per facilitare la cicatrizzazione . Consiglio comunque una visita da un collega veterinario per accertarsi che si tratti di quello di cui si parla . Cordiali saluti . Dott. Fabio Maria Aleandri
Medico Veterinario

 

 

Leggi anche:

 

 

Se avete altre domande da porre ai ns veterinari potete visitare la pagina dedicata e riempire il form:

Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets

Il nostro “Veterinario online, consulti e consigli su comportamento e salute dei pets” non fornisce diagnosi online e neppure la prescrizione di farmaci. Si tratta di un servizio di informazioni ed orientamento che mai potrà essere considerato sostitutivo di una visita specialistica diretta con il medico veterinario. L’invio della domanda corrisponderà all’accettazione di questa condizione di utilizzo.

Per le emergenze rivolgersi al servizio veterinario più vicino.

 

 

 

 

Foto: Thinkstock

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>