Warren, Querry e Asso, gli ex cani poliziotto che cercano casa

di Fabiana Commenta

Warren, Querry e Asso cercano casa: sono tre ex cani poliziotto per cui è arrivata l’ora della pensione.

cani poliziotto da adottare, cani

Per anni hanno prestato servizio presso le rispettive squadre cinofile, ma adesso sono stati riformati per motivi sanitari e sono alla ricerca di una famiglia che possa accoglierli con amore offrendogli le cure necessarie. Spesso gli ex cani poliziotto vengono affidati al loro conduttore con cui hanno lavorato per anni, ma in alcuni casi ciò non è possibile e sono alla ricerca di una casa e di qualcuno che possa regalargli un po’ del loro tempo.

Scopriamo sul sito della Polizia le caratteristiche psicologiche di Asso, Querry e Warren, i tre ex cani poliziotto disponibili per l’adozione da parte di cittadini privati e associazioni. In ogni caso deve trattarsi di persone che abbiano avuto esperienza con cani da guardia o da difesa.

Asso: è un labrador maschio miele di 10 anni che ha lavorato nella squadra cinofili di Palermo, specializzato come antiesplosivo. È stato riformato per motivi di salute, affetto da artrite. È ottimo come cane da compagnia e adatto a ogni tipo di persona. 

Querry: è un pastore tedesco maschio di 11 anni che ha lavorato nella squadra di Reggio Calabria come prevenzione generale di ordine pubblico. Ha un carattere dominante e al momento è affetto da rogna demodettica e poco adatto pertanto a famiglie con bambini in casa.

Warren: pastore tedesco di sette anni, Warren proviene dalla squadra cinofili di Brindisi. Si ambienta facilmente, è socievole con le persone. È stato riformato per motivi di salute, affetto da malassezia diffusa, otite a entrambe le orecchie e stato di magrezza per mancata assimilazione di cibo.

ADOTTARE UN EX CANE POLIZIOTTO, L’ITER

Per poter adottare Asso, Querry o Warren è necessario compilare la domanda di adozione B1 (pdf 12 KB) e inviarla per consegna diretta, raccomandata A.R. (o via fax (06/985623317) al Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili c/o Istituto per Ispettori – Via S. Barbara, 94 – 00048 Nettuno – (Rm) (PEC: [email protected]). La rinuncia va obbligatoriamente comunicata tramite la dichiarazione di revoca B4 (pdf 7 KB) che va inviata agli stessi indirizzi. Sarà il Centro a valutare le assegnazioni pervenute e al momento dell’adozione il futuro padrone sosterrà un colloquio di verifica della compatibilità caratteriale con il cane per testare anche la capacità necessaria alla gestione dell’animale.

Se entro 15 giorni l’adottante non procederà al ritiro del cane sarà considerato automaticamente rinunciatario e l’ex cane poliziotto sarà affidato a un altro richiedente.

photo credits| Polizia di Stato

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>