Tartaday, la giornata dedicata alle tartarughe marine

di Fabiana Commenta

Si festeggia oggi, venerdì 17 agosto, il Tartaday, la giornata interamente dedicata alle tartarughe marine, alla salvaguardia degli esemplari, ma anche del loro habitat naturale. 

Le tartarughe marine, adesso più che mai, hanno bisogno di aiuto: ogni anno nel Mar Mediterraneo sono oltre 40mila le tartarughe che perdono la vita a causa delle catture accidentali nel corso delle attività di pesca, a causa del traffico marittimo, ma anche a causa dell’inquinamento marino e soprattutto delle plastiche che le povere tartarughe scambiano per cibo.

Sono proprio le plastiche fluttuanti ad essere letali per loro visto che molte tartarughe restano soffocate,  ma sono pericolosi anche altri oggetti come cotton fioc, pezzi di rete, tappi e piccoli oggetti abbandonati in mare, ma le tartarughe perdono la vita anche se intrappolate nelle reti da pesca, ferite dalle eliche, intossicate dai rifiuti.

Proprio in occasione del Tartaday, la giornata dedicata alla salvaguardia delle tartarughe marine e del loro habitat, tutti i partner e i Centri di recupero e cura delle tartarughe marine che aderiscono al progetto TartaLife aprono le porte ai visitatori per mostrare l’importanza del loro lavoro facendo conoscere da vicino la bellezza del mondo delle tartarughe marine.

Ma non solo: alcuni centri organizzano le liberazioni degli esemplari curati e pronti per tornare a vivere in mare. Per partecipare agli eventi della giornata, è possibile poter consultare tutti gli eventi direttamente su www.tartalife.eu/it.

Il progetto TartaLife e i suoi partner, da 5 anni lavorano ininterrottamente 365 giorni all’anno per contribuire fattivamente alla conservazione della tartaruga marina. Lo abbiamo fatto sviluppando e diffondendo fra i pescatori attrezzi da pesca a basso impatto, potenziando i centri di recupero, formando i pescatori su cosa fare in caso di catture accidentali. 

Spiega Alessandro Lucchetti del Cnr-Ismar di Ancona, capofila del progetto.

 

photo credits | www.tartalife.eu/it

Commenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>